martedì, 13 , Aprile
spot_img

Prima pagina

Nasce l’Associazione “Sparnasium” per valorizzare Sperone il “paese fantasma”

Gioia dei Marsi – Il 10 settembre 2019 nasce a Gioia dei Marsi l’Associazione “SPARNASIUM” per la promozione  e valorizzazione di Sperone il “paese fantasma”.
Regolata dalle leggi in vigore dell’ APS, la stessa è stata creata in assemblea pubblica e il direttivo votato all’unanimità dei presenti.
L’ Associazione è così composta:
Il Presidente d’Albano Domenico 30 anni
Vicepresidente D’euterio Enrica 27 anni
Segretario/Tesoriere De Santis Angela 36 anni
Consiglieri D’Alessio Armando 21 anni
Consigliere Riposati Giovanni 24 anni
Questo gruppo di giovani di età compresa tra i 20 e 40 anni, forti delle loro radici, che credono ancora nel proprio territorio e apprezzano il valore effettivo dello stesso.
Nati nella caotica e tecnologica vita odierna ma radicati alle antiche tradizioni e luoghi dei loro Avi.
L’ idea non nasce per caso, tanti sono stati i progetti relativi al recupero di questo Borgo, tante le persone interessate, tante le associazioni che vi si recano per diverse attività; escursioni, parapendio, soft air, osservatori geologici; ma un grande cavillo: la denominazione “Paese Fantasma”.
Così nasce l’idea dell’associazione, denominata Sparnasium per ritornare alla storia creata per far sì di trasformare il paese fantasma nel borgo dal balcone più bello del Fucino Come già definito da diversi appassionati di montagna. Gli obiettivi dell’Associazione non si fermano soltanto alla rivalorizzazione del borgo, ma anche alla messa in opera di attività per farlo tornare a vivere.
PROGETTI
  • Recupero e valorizzazione del borgo antico di Sperone vecchio.
  • Promozione sociale, culturale, educativa, turistica e formativa.
  • Intrattenimenti, proiezioni e video – proiezioni di film, manifestazioni, eventi,  spettacoli di qualsiasi genere rivolti alla collettività sia in ambienti pubblici che privati.
  • Tutela, promozione e valorizzazione dell’ambiente e dei beni culturali anche mediante interventi di educazione ambientale progetti divulgativi rivolti ad ogni istituzione di ogni forma e specie, nessuna esclusa.
  • Attività di ricerca, documentazione qualsiasi altra attività ricreativa e del tempo libero.
  • Attività di collaborazione con associazioni analoghe e non,  amministrazioni pubbliche, dei beni culturali, dei parchi e delle riserve naturali.
  • Tutela e valorizzazione della flora e della fauna presente sul territorio.
- Advertisement -

Promo Box



segnalate

TERRE MARSICANE VIDEO