Musica e cultura sintesi perfetta al Teatro dei Marsi


Avezzano– La settimana è stata illuminata dai numerosi eventi teatrali tenutisi presso il Teatro dei Marsi di Avezzano. Numerose occasioni di incontro culturale, di danza, musica e poesia, hanno fatto della sede del teatro un prezioso punto di raccolta di più generazioni, a confronto con la cultura teatrale attuale e del passato. In particolare le giornate dal 21 al 23 sono state dedicate alla produzione scenica dell’operetta in tre atti di Carlo Lombardo, dal titolo “Il Paese dei Campanelli”.

Tra associazioni partecipanti, professionisti, ma ancora e soprattutto, artisti, l’evento si è reso il palcoscenico ideale per i giovani talenti ed è riuscito a coinvolgere i cultori del Teatro, ma anche coloro che vi si recano occasionalmente. Importantissima e degna di riscontro la partecipazione della primaria di tre scuole di Avezzano, l’Istituto comprensivo “A.Vivenza-Giovanni XXIII”, l’Istituto comprensivo “Corradini-Pomilio”, l’istituto comprensivo “Collodi –Marini”, la Scuola Primaria Paritaria “Sacro Cuore”.

Gli istituti scolastici hanno attivamente partecipato e collaborato alla riuscita delle serate, con l’obiettivo di arricchire il piano formativo che la scuola offre, attraverso attività extra-curriculari di rilievo che a loro volta fanno di ogni forma d’arte una materia da conoscere, coltivare e approfondire.

Creare questa opportunità per i più giovani studenti è stata l’occasione per ampliare le loro occasioni di conoscenza, farli confrontare con realtà importanti e culturalmente ricche come il Teatro, coinvolgendo loro in una collaborazione artistica, che insegna come dalla stessa cooperazione nella rappresentazione di opere, si possa imparare a lavorare in gruppo, a fare dell’arte una infinità di espressioni.

Divertimento ma anche momento di crescita per i più giovani e sede di prova per il confronto con il pubblico. Si è rivelata un’esperienza cardine per avvicinare il mondo della scuola al Teatro, due mondi che apparentemente separati appartengono al medesimo universo culturale, riuscendo, inoltre, entrambi, a coinvolgere ed educare all’arte le persone.

Musica e cultura sono la sintesi perfetta per descrivere ciò che scuola e teatro sono e il risultato positivo delle serate.


Invito alla lettura

Ultim'ora

La vita, le lotte e gli ideali di Romolo Liberale protagonisti dello spazio culturale a Luco dei Marsi

Luco dei Marsi – Voci, memorie, episodi di vita vissuta e condivisa che, attraverso lo sguardo diretto e l’esperienza personale dei narratori, tratteggiano la figura di Romolo Liberale, giornalista, intellettuale ...


L’attrice Giuliana De Sio stasera in scena a Celano con lo spettacolo “Favolosa”

Celano – Il teatro di Giuliana De Sio e la comicità di Sergio Sgrilli per il quarto appuntamento della seconda edizione del «Festival Adarte»: alle ...

Gattino di circa 40 giorni preso a calci in strada da alcuni ragazzi

Avezzano – Un gattino di circa 40 giorni è stato preso a calci, in strada, da alcuni ragazzi. A metterlo in salvo una signora. “Questo ...

Il sindaco Quirino D’Orazio è entrato ufficialmente in Consiglio Provinciale

San Benedetto dei Marsi – Si è riunito questa mattina, alle 11, presso la sede di Via Monte Cagno a L’Aquila, il Consiglio Provinciale, per ...

Sanità marsicana all’attenzione del Comitato ristretto dei sindaci Asl. Di Berardino “Serve risposta immediata”

"La situazione del Pronto soccorso è critica per la notoria carenza di medici. I tempi di attesa, che erano già lunghi, sono ora diventati insopportabili."



Lascia un commento