Mons. Santoro saluta la Diocesi dei Marsi: “Con il mio successore sarò in profonda comunione e relazione fraterna”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – “Venerdì 17 settembre, alle ore 18,00 nella Chiesa Cattedrale, darò il saluto ufficiale alla Diocesi dei Marsi”. Lo comunica il Vescovo dei Marsi Mons. Pietro Santoro.

Ai sacerdoti e diaconi” prosegue Santororivolgo l’invito per la Concelebrazione Eucaristica, ai Parroci affido il compito di sensibilizzare i fedeli alla partecipazione. Comunico che, dopo aver a lungo riflettuto e accantonato altre possibilità, ho deciso, dopo l’ingresso del nuovo Pastore, di “ritirarmi“ (nel senso più etimologico e spirituale del verbo “ritirare”) nella Comunità di Rovere – Ovindoli”.

Per i giorni che il Signore vorrà ancora concedermi, marsicano nel cuore, intendo respirare con la bellezza delle nostre montagne. Continuerò a svolgere il mio servizio di Vescovo Assistente Generale (in Italia e Ruanda) dell’Istituto Secolare di Diritto Pontificio Oblate di Cristo Re – Opera Madonnina del Grappa (Famiglia Spirituale di Padre Enrico Mauri). Con il mio successore sarò in profonda comunione e relazione fraterna. Ovviamente “avrò cura di non interferire in nulla né direttamente né indirettamente nella guida della Diocesi“ (Apostolorum Successores n. 26). Avrò, inoltre, la gioia di essere conconsacrante nella Ordinazione Episcopale del Vescovo Giovanni e di consegnargli il Pastorale nella celebrazione del 3 ottobre” conclude.

Comunicato Stampa Diocesi di Avezzano