Minaccia di morte la ex con un coltello, convalidato il fermo del ventiduenne accusato di stalking



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – E’ stato convalidato, dal Gip del tribunale di Avezzano, il fermo di E.B., il ventiduenne di Scurcola Marsicana arrestato con l’accusa di stalking nei confronti della ex compagna, di quasi 20 anni più grande di lui.

Nei giorni scorsi, la donna, con una telefonata al 113, aveva riferito di trovarsi nel parcheggio antistante gli uffici Inps di Avezzano dove il suo ex, armato, la stava minacciando di morte. All’arrivo della Polizia, il giovane era stato trovato in possesso di un coltello da cucina, con una lama di 11 cm, ed arrestato.

Minaccia di morte la ex con un coltello, convalidato il fermo del ventiduenne accusato di stalking
Avv Mario Del Pretaro

Nel formalizzare la denuncia, la donna avrebbe raccontato ai militari di subire, già dal settembre dello scorso anno, gravi minacce di morte da parte del ragazzo, il quale non avrebbe mai accettato la fine della loro relazione, e di essere stata già aggredita fisicamente da lui.

Per E.B, difeso dall’avvocato Mario Del Pretaro, il giudice ha disposto gli arresti domiciliari.

LEGGI ANCHE

[jnews_block_12 include_post=”384465″]