Minacce di morte ad una coppia ed insulti a due poliziotti, 60enne avezzanese a processo

Avezzano – Un avezzanese di 60 anni dovrà comparire, il prossimo 13 ottobre, davanti al Tribunale di Avezzano, in composizione monocratica, per rispondere dei reati di oltraggio a pubblico ufficiale e minaccia. Secondo l’accusa, sostenuta dal PM Lara Seccacini, l’uomo avrebbe minacciato una donna: “Ti metto sulla sedia a rotelle”.

Poi, in un’occasione, mentre questa era in compagnia del marito, brandendo una spranga di ferro, avrebbe intimato ad entrambi, rifugiatisi all’interno dell’autovettura, di scendere perché li doveva uccidere. L’uomo è, inoltre, accusato di avere offeso due pubblici ufficiali in servizio presso il commissariato di P.S. di Avezzano.

In particolare si sarebbe rivolto a loro, intervenuti per una lite, con la frase: ”Zitti che siete papponi dello Stato”. L’imputato è difeso dagli avvocati Luca e Pasquale Motta.