Miglior piazzamento abruzzese per l’atleta Michela Paris karateka avezzanese al Campionato Italiano Under 21



Avezzano – E’ il miglior piazzamento abruzzese quello di Michela Paris karateka avezzanese che si allena presso la palestra Il Tempio di via Sandro Pertini.

Parliamo del campionato italiano under 21 che si è svolto l’altro giorno a Roma al pala Matteo Pellicone meglio conosciuto come palafijlkam per la categoria meno 61 chilogrammi. Il palafijlkam è il tempio delle arti marziali italiano è il palazzo Fijlkam che è la Federazione della arti marziali, judo, karate lotta che è affiliato al Coni.
La Paris si è classificata quinta (il quarto posto non esiste per la combinazione degli incontri di finale a due) dopo cinque incontri. Ne ha vinti tre perdendo per un punto la finale per terzo e quinto posto ed è stata la migliore delle abruzzesi che hanno raggiunto comunque il settimo e nono posto.

La Paris ha raggiunto la finale per la terza volta, segno di costanza, dedizione e allenamento: ora il suo allenatore Sante Baldassarre, quarto dan, sostiene che per il prossimo anno dovrà solo puntare alle strategie degli incontri dal momento che per quanto attiene alla tecnica la Paris non ha nulla da invidiare alla campionessa del mondo. E’ infatti alla terza finale di seguito alla quale partecipa e ciò presuppone costanza e allenamento. Molti spettatori provenienti da tutta Italia infatti la riconoscevano per il fatto di aver assistito spesso agli incontri: si tratta di genitori parenti e tifosi delle altre big.

Il pubblico italiano la riconosce quando entra sul tatami (lo spazio riservato ai combattimenti) dal momento che a livello nazionale è tra le più forti. Per il campionato italiano 2020 dovrà solo puntare sulla tattica perché  tecnicamente non ha nulla da invidiare alla campionessa del mondo.