Micron adotta il progetto di robotica dell’ IC “Collodi-Marini”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – L’I. C. Collodi Marini di Avezzano, nel corrente anno scolastico, ha attivato un innovativo progetto di robotica “Lego Mago” con la partecipazione finanziaria di Micron Foundation.

Lego Mago, che si rivolge alle eccellenze delle classi quinte di Scuola Primaria e delle prime di Scuola Secondaria di primo grado, avrà durata triennale. Per costruire i robot verranno utilizzati i kit Lego WeDo 2.0 che sono stati costruiti soprattutto per coinvolgere e motivare gli studenti all’apprendimento delle materie STEM ( Scienze, tecnologia. Ingegneria, Matematica) .

In riferimento a tale progetto, oggi gli alunni, accompagnati dal Dirigente Scolastico Pier Giorgio Basile e dagli insegnanti Crescenzi, Federico, Geminiani e Sangermano, si sono recati in visita presso gli stabilimenti Micron Semiconductori di Avezzano.

Il Dott. C. Mari, Site Manager e responsabile di Micron Foundation, ha accolto alunni e insegnanti e li ha informati sui prodotti (memorie per tutti i tipi di device) che Micron realizza nei vari stabilimenti situati nel mondo.

Dopo un breve giro nei luoghi di lavoro il gruppo è stato condotto in un laboratorio dove l’ing. M. Rossini e l’ing. D. Orlandi hanno spiegato come si costruisce una scheda di memoria e hanno mostrato un wafer di silicio che contiene in ogni “pezzo” 250 miliardi di bit!
Successivamente l’ing. G. Santin, Principal Designer ha fatto una lezione dal titolo “ Il calcolo matematico prima dell’elettronica” , mentre l’ing. L. de Santis, Principal Designer ha spiegato  “Dove sono e a cosa servono le memorie”.




Lascia un commento