Home Attualità Messo in fuga un orso che girava per il paese, il video finisce in rete e scattano i controlli

Messo in fuga un orso che girava per il paese, il video finisce in rete e scattano i controlli

A+A-
Reset

Abruzzo – Un tempo c’era Juan Carrito, oggi c’è un altro esemplare di orso bruno marsicano che ha deciso di girovagare per le stesse zone e gli stessi paesi che erano frequentati dal figlio di Amarena. Il problema è che, nonostante gli avvisi e le continue informazioni di sicurezza fornite, qualcuno continua a non comportarsi nella maniera più corretta nei confronti di questi animali rari.

Un orso bruno marsicano si è aggirato di recente per le strade di Pescocostanzo. Sappiamo tutti che basterebbe lasciarlo in pace, allontanarsi in silenzio e avvisare le autorità preposte. Eppure c’è stato un cittadino che ha scelto di fare ben altro: ha seguito l’orso, lo ha messo in fuga, lo ha filmato e ha poi condiviso sui social la sua “bravata”.

Le reazioni di indignazione sono state immediate. Il Sindaco del paese, Roberto Sciullo, ha emanato un’ordinanza urgente disponendo il divieto di lasciare i rifiuti e altri alimenti lungo le strade, per evitare di attirare gli orsi. Il primo cittadino, inoltre, ha chiesto al Parco nazionale della Maiella di vigilare maggiormente sul territorio. Nel frattempo le autorità sono a lavoro per identificare l’autore del video dell’orso condiviso sul web.

necrologi marsica

Concetta De Simone

Casa Funeraria Rossi

Casa Funeraria Rossi

Ultim'ora

necrologi marsicavedi

Casa Funeraria Rossi

Casa Funeraria Rossi

Casa Funeraria Rossi

Casa Funeraria Longo - servizi funebri