Messa in sicurezza della volta centrale della Chiesa di Collelongo

Collelongo – Il vicesindaco di Collelongo, Rocco Venettacci, rende noto che si è proceduto alla messa in sicurezza della volta centrale, verso il campanile, della Chiesa parrocchiale di Santa Maria Nuova di Collelongo. Nella sua nota, Venettacci spiega che “si sta preparando l’avvio dell’istanza di finanziamento alla CEI per il consolidamento della stessa e del campanile seicentesco, tesoro di questa comunità e unico nella Marsica che uscì indenne dal 1915“.

A corredo, il commento dell’architetto Aldo Cianfarani il quale specifica alcuni dettagli tecnici relativi alle condizioni della struttura: “Sabato scorso abbiamo rilevato il distacco di una porzione di volta adiacente alla torre campanaria. La particolare tipologia della volta settecentesca, realizzata a mattoni messi in foglio di esiguo spessore, è stata indebolita dalle persistenti infiltrazioni di acque meteoriche provenienti dal campanile.

Da un sopralluogo interno alla torre campanaria è risultato chiaro il dissesto dei conci lapidei con distacchi di malta negli interstizi. È stata eseguita, inoltre, una diagnosi delle fessurazioni lungo la volta a botte della navata centrale e, trattandosi di piccole lesioni, presenti da decenni, che interessano solo la mezzeria e non le reni dell’arco, si è optato per la messa in sicurezza solo della prima campata in corrispondenza dell’organo“.