Albergo di Capistrello offre ospitalità ai soccorritori impegnati sul Monte Velino

Capistrello – Non si ferma la macchina della solidarietà nella Marsica. Un albergo di Capistrello ha deciso di offrire ospitalità ai soccorritori impegnati nella ricerca dei quattro dispersi sul Monte Velino. Manuela Bisegna, proprietaria, insieme alla sorella Debora, de “Il tesoro del lago” ha lanciato, attraverso il nostro giornale, un appello affinché la sua offerta giunga a destinazione.

Ho un albergo a Capistrello – scrive Manuela Bisegnae metto a disposizione stanze doppie e quadruple per i soccorritori. In totale una ventina di posti. Ovviamente senza nulla in cambio. E siamo disponibili anche ad ospitare i cani”.

“Ci tengo a dire che non faccio questo per farmi pubblicità. Non è assolutamente nelle mie intenzioni. La vicenda dei quattro dispersi sul Monte Velino ci ha molto coinvolto emotivamente ed è per questo, e solo per questo, che abbiamo deciso di metterci a disposizione dei soccorritori per dare una mano concreta. Conosciamo inoltre il Maresciallo Mella e sua figlia Valeria ed è anche per questo che lo facciamo”.
Un gesto di grande solidarietà da parte di Manuela e Debora per aiutare concretamente chi, da una settimana ormai, lavora incessantemente per ritrovare gli escursionisti dispersi.