Contatta la redazione - Tel e Whatsapp 3351400591
Segnala una notizia

Mercato del sabato, ultimo atto. Verdecchia: “Finalmente è fatta”

Avezzano – Ultimo atto del lungo e travagliato iter che, a fine mese, riporterà il mercato del sabato nel centro cittadino. E’ stata, infatti, pubblicata oggi la determina dirigenziale n. 93 che ha per oggetto “approvazione graduatoria e planimetria dei posteggi”. I banchi, 123, verranno collocati nell’area compresa tra l’inizio di via Mazzini, i lati nord e sud di piazza Torlonia e le traverse limitrofe di via Febonio, via Lolli, via Mattei, via Iatosti e Piazza della Repubblica. A breve, gli ambulanti verranno convocati in gruppi e, in base alla graduatoria, sceglieranno il nuovo banco.

“Finalmente è fatta. L’ultimo atto finalizzato al rispetto della volontà popolare espressa in più consigli comunali – ha dichiarato l’ex consigliere di minoranza del Comune di Avezzano Roberto Verdecchia – è avvenuto ieri mattina con la pubblicazione della determina dirigenziale n.93 che riconosce alla città gli sforzi compiuti dall’intera opposizione allargata anche dai civici in relazione allo spostamento del mercato nel cuore centrale della città.
Il dirigente del settore, Massimo De Santis, nel pieno rispetto della delibera del 9 gennaio 2020 del commissario straordinario, la quale a sua volta ha dovuto avere rispetto di quanto statuito pubblicamente nelle varie assise civiche, ha sancito la fine di quanto ignobilmente è stato realizzato dalla vecchia amministrazione, ovvero l’imposizione di uno spostamento dettato sul falso presupposto della direttiva Gabrielli, circostanza questa del tutto destituita di fondamento viste le circolari ministeriali intervenute immediatamente a ridosso dell’atto amministrativo che in ogni caso non giustificavano la imposizione della rottamata giunta comunale”.

Il centro – conclude Verdecchiapotrà nuovamente a respirare e rivitalizzarsi il giorno del sabato e non essere laconicamente vuoto, così come è successo per oltre un anno, il tutto, chiaramente, ad esclusivo danno della collettività e dei singoli commercianti e non a favore di qualche isolata attività commerciale che, ad oggi, ha potuto godere di un presunto interesse personale danneggiando di contro l’interesse collettivo”.

Nella giornata mondiale della terra il messaggio del Presidente del PNALM Giovanni Cannata

Pescasseroli – Come ogni anno il 22 Aprile si celebra l’Earth Day, la Giornata Mondiale della Terra, iniziativa dedicata alla sensibilizzazione per ...

Scuole sicure, il comune di Avezzano organizza nuovi screening per gli studenti

Test gratuiti per i ragazzi delle scuole in programma.  Avezzano - Ieri pomeriggio, nella sala consiliare del municipio, i dirigenti scolastici ...

Iucci replica a Genovesi. Inutile il supporto alla ASL? Ennesima polemica infantile

Ci sarebbe ancora una volta da sorridere ma non sempre le improvvide dichiarazioni sono derubricabili a semplici battute.

Terre Marsicane - La Voce della Marsica
Reset Password
Compare items
  • Total (0)
Compare
0
Shopping cart