Mcl di Avezzano, Marco Boleo “Sconcerto e preoccupazione sul pronunciamento della Corte Costituzionale riguardo al suicidio assistito”



Avezzano  Marco Boleo, presidente Mcl di Avezzano manifesta “sconcerto e preoccupazione sul pronunciamento della Corte Costituzionale riguardo al suicidio assistito”, decisione che provocherà inevitabilmente, con una visione utilitaristica della vita, una selvaggia confusione.

Boleo fa propria la posizione dei Vescovi italiani che sostengono come “la preoccupazione maggiore è relativa soprattutto alla spinta culturale implicita che può derivarne per i soggetti sofferenti a ritenere che chiedere di porre fine alla propria esistenza sia una scelta di dignità”.

Il presidente Boleo registra, con disappunto, l’irresponsabile assenza e la codardia del Parlamento che su un tema fondamentale si è nascosto delegando di fatto la decisione alla Magistratura.

Boleo, in conclusione auspica che il Parlamento possa finalmente intervenire per riappropriarsi di una sua legittima competenza.