Mazzocchi: dall’esperienza in Provincia, impossibile doppi turni.



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – “A distanza di una decina di giorni dalla richiesta di pubblicazione dello stato degli edifici pubblici comunali, cominciando dalle scuole, non ci sono state risposte esaustive. Risposte, sia ben chiaro, non a Felicia, ma ai cittadini di Avezzano. E sentir dire dal vicesindaco che chiunque voglia avere notizie si può recare in comune, non esalta la trasparenza e la corretta informazione che ogni cittadino ha diritto ad avere”. Lo afferma in una nota il consigliere Provinciale Felicia Mazzocchi.

“Da notizie di stampa, per le scuole elementari e medie inferiori che non si potranno riaprire, si prospetta l’ipotesi dei doppi turni. Eppure alla messa in sicurezza delle scuole superiori, della provincia, il Sindaco ha attivamente partecipato nella sua qualità di dirigente dell’ente. E proprio in quell’occasione i doppi turni sono risultati inapplicabili per svariati motivi, organizzazione familiare, igiene, logistica ma soprattutto per la didattica. Bambini e ragazzi nell’età dell’apprendimento non possono essere trattati come pedine da spostare a piacimento”.

“L’amministrazione comunale prenda l’unica decisione possibile: affittare i moduli uso scolastico provvisorio, MUSP, utilizzando l’area attrezzata che ha ospitato i container del liceo scientifico. Non c’è valida alternativa. Lo chiedono i genitori con forza e le esperienze passate devono insegnare a non perdere tempo prezioso. Una sola parola: MUSP”.




Lascia un commento