L’angolo del Beauty - Bellezza

MARIANETTIMED: i trattamenti di medicina estetica piu’ sicuri!

MARIANETTIMED: i trattamenti di medicina estetica piu’ sicuri!

La medicina estetica rappresenta oggigiorno la strada maggiormente intrapresa per correggere difetti di viso e corpo senza ricorrere all’utilizzo più invasivo del bisturi. Il suo successo è dato proprio dalla ridotta invasività dei trattamenti che permettono l’ottenimento di risultati visibili con recuperi pressoché immediati. 

In occasione  della giornata internazionale della sicurezza del paziente, insieme al Dott.ssa Francesca De Angelis, chirurgo plastico specializzato in medicina estetica della Beauty Clinic MarianettiMED di Avezzano vi presentiamo i cinque trattamenti più sicuri da effettuarsi per la bellezza di viso e corpo.

Dottoressa, è sicuro sottoporsi ad un trattamento di medicina estetica?  

Sì, in quanto le tecniche attuali basano il loro funzionamento sull’impiego di sostanze ben tollerate dall’organismo. In aggiunta, i macchinari e gli apparecchi per il trattamento del corpo godono di tecnologie efficaci e sicure per il paziente; E’ veramente raro che si presentino effetti collaterali o indesiderati durante una sessione.  

Quanto è importante in un’ottica di salvaguardia del paziente affidarsi alla giusta struttura? 

Direi che è determinante la scelta del professionista a cui affidarsi. Puntare sempre e comunque su cliniche e strutture specializzate in medicina estetica che collaborino con medici accreditati. E’ vero che gli effetti collaterali sono una ipotesi molto remota tuttavia non significa che non possano presentarsi: fare riferimento a personale specializzato permette di evitare inutili rischi, rendendo l’esperienza più sicura.

Come avvicinarsi quindi in totale sicurezza ad un trattamento di medicina estetica?

La visita preliminare è determinante per capire sia il problema da dover trattare sia le aspettative del paziente sul risultato da ottenere. In quest’ottica, il team di Medicina Estetica di MarianettiMED offre sempre una prima visita gratuita di consulenza per conoscere il paziente e la sua condizione generale per poi studiare insieme un piano personalizzato di azione. Queste sono le basi per un approccio di medicina estetica che garantisca risultati nel rispetto della massima sicurezza.

Facciamo ora una rassegna dei trattamenti di medicina estetica più sicuri per il modo in cui vengono eseguiti:

MARIANETTIMED: i trattamenti di medicina estetica piu’ sicuri!
Filler – Trattamento all’acido ialuronico, Dott. Francesca De Angelis

FILLER ALL’ACIDO IALURONICO 

Cos’è: È un acido polisaccaridico presente nei tessuti connettivi umani compresa la pelle; Grazie alle sue molteplici proprietà, questo “amico della pelle” conferisce tonicità, morbidezza e migliora la cementificazione cellulare, garantendo la naturale densità del derma: assorbe acqua, la trattiene e la rilascia in base al fabbisogno dell’organismo, mantenendo dunque la giusta idratazione e umidità dei tessuti. 

Qual è il suo effetto: I filler all’acido ialuronico sono sostanze impiegate in medicina estetica per correggere gli inestetismi cutanei legati al tempo e per riempire aree del viso prive di volume. Il filler ha quindi un effetto riempitivo sulle rughe, volumizzante nel caso in cui venga utilizzato sulle labbra e di rimodellamento sul profilo generale del volto (contouring facciale)

Per cosa serve: L’acido ialuronico appiana le rughe meno profonde (rughe d’espressione); Nello specifico consente il riempimento di linee glabellari (sono segni d’espressione situati nella zona del viso che si trova tra le sopracciglia e la punta superiore del naso), linee frontali della fronte, cicatrici e depressioni, linee del labbro superiore (codice a barra), linea periorbitale, commessure orali e bordo vermiglio del labbro inferiore. La sostanza volumizza inoltre gli zigomi cadenti e rimodella il profilo del volto. 

MARIANETTIMED: i trattamenti di medicina estetica piu’ sicuri!
Onda – Caso trattato con ONDA CoolWaves, Dott. Francesca De Angeli

Per chi è indicato: per tutte le persone che vogliono attenuare i segni di espressione (rughe), ridefinire esteticamente la forma del volto o che vogliono aumentare il volume delle proprie labbra. 

Come avviene il trattamento: il filler all’acido ialuronico viene iniettato sotto la pelle mediante l’utilizzo di aghi sottili, con l’obiettivo di rendere il procedimento il meno fastidioso possibile. E’ un trattamento ambulatoriale, che non richiede degenza ospedaliera e prevede un ritorno alla vita sociale pressoché immediato. La durata del trattamento può variare da un minimo di 10 minuti ad un massimo di 20 minuti a seconda dell’obiettivo del trattamento. L’effetto del filler ha una durata variabile dai 6 mesi ai 12 mesi a seconda dei casi. 

Perché è sicuro: L’acido ialuronico è un componente naturale presente nella pelle e nelle cartilagini, di conseguenza non comporta reazioni allergiche di nessun tipo, salvo rari casi di ipersensibilità. Negli ultimi anni è stato utilizzato per fini estetici in milioni di pazienti ed esistono svariati studi istologici e clinici che dimostrano la tollerabilità e l’efficacia. Nonostante la sicurezza del trattamento, è fondamentale che l’iniezione venga effettuata solo ed esclusivamente da un medico specialista in quest’ambito.

Controindicazioni: L’iniezione di filler all’acido ialuronico è controindicata durante la gravidanza e l’allattamento, se si soffre di malattie autoimmuni e se si è affetti da gravi malattie della pelle. 

Per maggiori info sul trattamento: https://www.marianettimed.it/portfolio/filler-a-base-di-acido-ialuronico/

MARIANETTIMED: i trattamenti di medicina estetica piu’ sicuri!
Onda – Altro caso trattato con ONDA Coolwaves, Dott. Francesca De Angelis

BOTOX – TOSSINA BOTULINICA 

Cos’è: La tossina botulinica, più conosciuta come botox è una tossina che colpisce i nervi (neurotossina) prodotta da un batterio chiamato Clostridium botulinum (responsabile di una malattia chiamata botulismo). La tossina botulinica impedisce la trasmissione dei segnali nervosi dai nervi ai muscoli, producendo una paralisi muscolare temporanea senza danneggiare le strutture nervose.

Qual è il suo effetto: le iniezioni di tossina botulinica hanno un effetto tensore sulle rughe del volto. 

Per cosa serve: Iniettando la tossina botulinica nel muscolo attraverso la pelle, si eliminano o riducono temporaneamente sia le rughe di espressione (quelle che compaiono quando si fa un movimento o gesto con il viso) sia le rughe del collo e le “zampe di gallina” (rughe intorno agli occhi), tutte dovute, in gran parte, alla contrazione dei muscoli sottostanti. La tossina paralizza temporaneamente questi muscoli, rendendo la pelle liscia e l’espressione ammorbidita e ringiovanita.

Per chi è indicato: per tutte le persone che vogliono attenuare le rughe di espressione dinamiche della parte superiore del volto (fronte e regione perioclulare). Un’altra importante indicazione all’uso della tossina botulinica è l'”iperidrosi”, ovvero l’eccessiva sudorazione ascellare, alle mani o ai piedi che può essere efficacemente eliminata con questo trattamento. 

 

Come avviene il trattamento: il botox viene iniettato attraverso delle siringhe dall’ago sottilissimo: 

la procedura di iniezione non è fastidiosa e non richiede anestesia. E’ un trattamento ambulatoriale della durata di 10-15 minuti che non richiede degenza. Si può ritornare alla vita sociale in maniera immediata dopo il trattamento. 

L’effetto del trattamento compare il secondo o il terzo giorno dopo l’iniezione della tossina botulinica e si intensifica progressivamente fino alla fine della seconda settimana. Questo periodo varia a seconda del muscolo trattato. 

 

La durata del trattamento dura dai quattro ai sei mesi, anche se la risposta varia da un paziente all’altro e, nello stesso paziente, da un luogo all’altro e da una seduta all’altra.

Si consiglia di non sdraiarsi, non toccare o fare gesti con le aree trattate nelle tre o quattro ore successive alle iniezioni per evitare che la tossina viaggi nelle aree che non si vogliono trattare.

 

Perché è sicuro: Il botulino utilizzato in medicina estetica non paralizza i muscoli, non migra, non crea allergia, è un farmaco certificato dal Ministero della sanità dalla sicurezza comprovata. 

Il suo nome, tossina botulinica, può risultare minaccioso evocando tossicità, ma esistono di questa proteina circa 7 tipi diversi e solo due sono considerati dalla medicina: si utilizzano in diversi campi quali neurologia, urologia, ginecologia, oculistica in dosi anche cento volte più alte a quelle utilizzate in medicina estetica. 

Il botox è quindi un farmaco che nella maggioranza dei casi non comporta complicanze, o comunque in modo molto limitato. 

Controindicazioni: Le iniezioni di tossina botulinica non devono essere somministrate durante la gravidanza, l’allattamento o in pazienti con una malattia chiamata miastenia grave.

Il medico deve essere informato se sta assumendo antibiotici o se ha problemi neurologici o muscolari.

La tossina botulinica non è raccomandata nei pazienti con anamnesi di difficoltà di deglutizione.

Per maggiori info sul trattamento: https://www.marianettimed.it/portfolio/tossina-botulinica/

MARIANETTIMED: i trattamenti di medicina estetica piu’ sicuri!
White Peeling – Trattamento di peeling composto, Dott.ssa Francesca De Angelis

WHITE PEELING – PEELING CHIMICO 

Cos’è: Il peeling, noto anche come peeling chimico o dermoabrasione, è un trattamento estetico di ringiovanimento del viso che consiste nell’applicazione di uno o più agenti chimici esfolianti allo scopo di provocare un danneggiamento selettivo e prevedibile della cute. Il medical white peeling è un peeling composto e combinato: il vantaggio principale rispetto ai peeling semplici (mono-componenti) consiste proprio nella sinergia tra i vari principi attivi presenti: si ottiene un effetto più profondo ma si riducono al minimo gli effetti collaterali più frequenti nei peeling mono-componenti.

Qual è il suo effetto: Il White peeling ha un effetto esfoliante e di rinnovamento cellulare dell’epidermide. 

Per cosa serve: Obiettivo di questo trattamento è rinnovare lo strato superficiale dell’epidermide, 

rendendo la grana della pelle più sana ed uniforme. Il peeling agisce direttamente sullo strato superficiale della pelle, detergendola in profondità, donandole elasticità: attraverso questi trattamenti di esfoliazione controllata della pelle, viene consentita la sua naturale rigenerazione e viene aumentata la produzione di collagene ed elastina. 

Per chi è indicato: è particolarmente indicato per ridare lucentezza ad una pelle invecchiata (crono o photo-aging), nel trattamento delle macchie della pelle (melasma e cloasma) e nella pelle impura con tendenza acneica.

 

Come avviene il trattamento: per eseguire il trattamento è necessario effettuare preventivamente una pulizia profonda della pelle. Successivamente si applica la quantità necessaria dell’acido indicata di volta in volta. E’ un trattamento ambulatoriale senza anestesia, che non causa generalmente croste e desquamazioni. 

La prima fase del peeling viene applicata sul volto con un pennellino e fatta agire finché non si vede un leggero arrossamento cutaneo. Successivamente il paziente si sciacqua il viso con acqua. Viene quindi applicata la seconda fase in forma di crema, che va lasciata agire per 6-12 ore. Nei giorni successivi il peeling è necessario proteggere la cute con protezioni solari alte (50+) e creme ad azione idratante e lenitiva. E’ consigliabile effettuare una sessione di sei o più sedute a seconda del problema da trattare, a quindici giorni di distanza l’una dall’altra. 

 

 

Perché è sicuro: Essendo un peeling composto e combinato prevede l’utilizzo di molteplici componenti ad azione esfoliante: Il vantaggio rispetto al peeling semplice consiste nel fatto che vi può essere sinergia tra i principi attivi e si possono ridurre le concentrazioni dei singoli principi attivi con ridotta probabilità di eventi indesiderati. Il white peeling prevede la successione temporale, nella stessa seduta del trattamento, di due o più peeling, riducendo in maniera esponenziale gli effetti collaterali più frequenti nei peeling mono-componente con un risultato esfoliante finale più profondo e mirato. 

Controindicazioni: 

Se eseguito in modo corretto e da personale altamente qualificato, il peeling chimico non dovrebbe comportare alcun effetto collaterale significativo. Tuttavia, durante l’applicazione degli agenti caustici si potrebbe avvertire una lieve sensazione di bruciore, che però tende a scomparire nel giro di qualche ora.

 

Per maggiori info sul trattamento: https://www.marianettimed.it/portfolio/white-peeling/

 

ONDA COOLWAVES 

Cos’è: È uno strumento di ultima generazione nel body shaping (rimodellamento corporeo) che agisce facendo penetrare nella pelle delle microonde che demoliscono le membrane delle cellule adipose, sciogliendo i depositi di grasso localizzati. Inoltre ha un’azione rigenerante, perché stimola la produzione di collagene e rende la pelle più compatta, tonica e rassodata. L’energia viene rilasciata a diverse profondità da due manipoli “intelligenti” che funzionano con tre diversi livelli di potenza, a seconda della zona da trattare. 

Qual è il suo effetto: effetto rigenerante, tonificante e rassodante su tutti i tessuti. 

 

Per cosa serve: L’obiettivo principale del trattamento con Coolwaves sono le cellule adipose, la cellulite e la lassità cutanea. Onda, scioglie il grasso mentre compatta e rimodella la pelle, rassodando i tessuti. Viene utilizzato in alternativa o in combinazione con tecniche tradizionali, come la criolipolisi o la liposuzione, per rassodare e tonificare la pelle al posto della radiofrequenza.

Per chi è indicato: questo trattamento è indicato per trattare gli accumuli adiposi localizzati soprattutto nelle zone più critiche del corpo, quali braccia, glutei, fianchi, addome e cosce. Onda è ideale sia per donne che per uomini (che possono avere una concentrazione del grasso al di sopra dell’ombelico, la cosiddetta pancetta). 

 

Come avviene il trattamento: 

Il manipolo di Onda CoolWaves emette microonde in maniera controllata, focalizzando l’energia solo dove serve, preservando i tessuti adiacenti. Lo stesso calore concentrato agisce sul tessuto connettivo e migliora la cellulite, e infine, l’aumento della temperatura contrae le fibre collagene rendendo i tessuti compatti e tonici. Le cellule trattate verranno smaltite naturalmente dall’organismo. 

Il trattamento è completamente confortevole: questo perché solo il 20% dell’energia va al derma e il calore prodotto è compensato da un avanzato sistema di raffreddamento, il restante 80% dell’energia generata penetra nel grasso. Onda si differenzia dalla più classica radiofrequenza, dove il calore tende a farsi sentire in superficie in maniera più importante, piuttosto che penetrare in profondità nel derma dove si trovano le cellule adipose. 

Il trattamento può essere eseguito in qualsiasi stagione dell’anno e fase della vita, ad esempio, dopo una gravidanza. Di solito, per vedere i risultati, sono necessarie quattro sedute, a distanze di poche settimane l’una dall’altra, tuttavia solo il medico può stabilire quante sedute effettivamente servano per ottenere il risultato desiderato. 

 

Perché è sicuro: E’ un metodo non invasivo nel quale le cellule adipose vengono smaltite naturalmente dal corpo senza l’utilizzo del bisturi. Per una maggiore sicurezza e comfort del paziente, i manipoli sono dotati di un sistema di raffreddamento integrato che funge da barriera tra la sorgente Coolwaves™ e la pelle. Questo crea uno strato termico che protegge l’epidermide e il derma, permettendo all’azione di concentrarsi sulla pelle in profondità nel grasso bersaglio.

Controindicazioni: Le sedute non sono invasive e non vi sono particolari controindicazioni o accortezze da seguire prima del trattamento, tranne un’alimentazione sana e uno stile di vita equilibrato.

Per info maggiori sul trattamento: https://www.marianettimed.it/portfolio/onda/

MARIANETTIMED: i trattamenti di medicina estetica piu’ sicuri!

La rubrica è gestita dal Dott. Tito Marianetti, chirurgo maxillo facciale della clinica di medicina estetica e odontoiatria MarianettiMED di Avezzano (AQ). 

Leggi anche:

Logo marianetti med
MARIANETTIMED: i trattamenti di medicina estetica piu’ sicuri!

FILLER E BOTOX: QUALI SONO LE DIFFERENZE?

Scopriamo insieme alla Dott.ssa Cristiana Bianca della Beauty Clinic MarianettiMED di Avezzano (AQ), tutti i segreti di questi trattamenti estetici.

MARIANETTIMED: i trattamenti di medicina estetica piu’ sicuri!

ESTATE: LOTTA ALLE MACCHIE SOLARI

Possono essere di diversa grandezza, colore e dimensione: scopriamo le cause e la natura delle macchie solari, imperfezioni estetiche che colpiscono in estate moltissime donne

MARIANETTIMED: i trattamenti di medicina estetica piu’ sicuri!

Estate: Acido ialuronico a prova di sole!

I filler a base di acido ialuronico sono il trattamento ideale per garantire alla nostra epidermide un perfetto grado di idratazione per tutta la stagione estiva