Manifestazione di solidarietà nei confronti del sindaco e gli indagati di Capistrello



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Capistrello – Si è svolta ieri 9 Dicembre la manifestazione a sostegno dell’ex sindaco di Capistrello, Francesco Ciciotti, e degli indagati coinvolti nell’inchiesta. Oltre 200 i partecipanti radunati sotto il Comune di Capistrello che hanno dato il via al corteo, che hanno mostrando il loro affetto e vicinanza alle persone coinvolte nella vicenda.

Fiaccole e striscioni hanno invaso l’intera cittadina, i sostenitori dicono di sentirsi al fianco di tutti i coinvolti e di credere nella loro onestà e trasparenza. Una manifestazione dunque molto sentita, a tutela dell’immagine di Capistrello, come si evince anche dalle parole di uno dei sostenitori, che ha ribadito in una delle soste fatte dal corteo, che la cittadina è abitata da gente per bene e non da delinquenti, come qualcuno vuol far credere.

Parole che hanno fatto capire il grande coinvolgimento che c’è tra la gente scesa in strada. Restano nel frattempo 17 gli indagati, di cui tre arresti e 7 sospensioni dell’attività professionale per la durata di 12 mesi. Durante la fiaccolata spuntavano striscioni riportanti le seguenti frasi: “Solidali con tutte le persone coinvolte” e “Fiduciosi nel lavoro della magistratura” . L’intero corteo è stato scortato da una pattuglia dei carabinieri.

Di Giuseppe Rodorigo e Roberto Quaranta

Manifestazione di solidarietà nei confronti del sindaco e gli indagati di Capistrello Manifestazione di solidarietà nei confronti del sindaco e gli indagati di Capistrello