Magliano de’ Marsi, vandali in azione nel centro del paese



Magliano de’ Marsi– Rifiuti abbandonati, scritte sui muri fatte con bombolette, contatori dell’enel distrutti e rovesciati per terra. Tutto questo accade a Magliano de’ marsi, dove si registra l’ennesimo atto vandalico in pieno centro del paese.
A denunciare i fatti è lo stesso sindaco, Pasqualino Di Cristofano, che indignato scrive sui social:

“Che dire, BRAVI!
Ma la colpa è del COVID…!?!
Pensavo fosse il centro del nostro bel paesello ed invece…!”
La zona  interessata è il parcheggio retrostante al serpentone in corrispondenza del laghetto.