Macchinette per il caffè: le informazioni fondamentali per la scelta



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Desideri vegliarti al mattino con un buon espresso? Utilizzi ancora la moka e devi aspettare un’eternità per fare colazione? La soluzione è acquistare una macchina per il caffè che sia in grado di soddisfare a pieno le tue necessità. Del resto, in commercio è possibile trovare una miriade di modelli e marche differenti con cui potersi confrontare. Tuttavia, tale fatto può rappresentare un problema, in quanto una varietà eccessiva può creare una grande confusione e, spesso, portare ad accontentarsi e ad abbandonare la ricerca del prodotto ideale.

Anche io, quando mi sono messa a cercare una macchinetta per preparare il caffè da mettere nella mia nuova casa stavo per desistere, ma poi ho deciso di informarmi accuratamente, ed alla fine sono riuscita a comprare quella più adatto alle mie esigenze, ovvero una macchina caffè Bialetti, dal design accattivante e in grado di produrre un espresso di qualità, buono come quello del bar. Ecco, quindi, alcuni consigli per attuare una scelta mirata e soddisfacente.

cialde, capsule, caffè in polvere o in chicchi: come vuoi preparare il tuo espresso?

Ami dedicare tempo alla preparazione del caffè o sei sempre di corsa? Ti piace personalizzare le miscele o ti affidi a quelle presenti in commercio? Ogni persona ha il proprio modo per degustare al meglio il caffè. Non a caso in commercio è possibile trovare diverse tipologie di macchine per il caffè. Per chi ama la praticità indicate sono le macchinette che prevedono l’impiego di capsule.

Tali dispositivi vantano un ottimo rapporto qualità-prezzo e non richiedono particolari interventi di pulizia. Tuttavia, va detto che sono piuttosto costosi da mantenere, in quanto le capsule hanno un prezzo d’acquisto abbastanza elevato. Simili sono le macchine da caffè a cialde, che sono facili da utilizzare e permettono di gustare un espresso in pochi secondi. Tali apparecchi, però, sono più difficili da pulire e richiedono un po’ di tempo per ottenere dei buoni risultati.

Gli estimatori del caffè, invece, possono pensare di prediligere i modelli automatici, che prevedono l’utilizzo dei chicchi di caffè. In questo modo, infatti, è possibile creare miscele uniche e dall’aroma ricercato. Va specificato, però, che il prezzo d’acquisto è abbastanza elevato. Infine, per degustare un buon espresso, è possibile scegliere anche macchinette manuali, che prevedono l’impiego del caffè in polvere, che è abbastanza economico, e permettono di mantenere la gestione della preparazione, che per alcune persone è fondamentale.

Funzioni, materiali, accessori, dimensioni, manutenzione: gli altri aspetti da considerare

La scelta della tipologia è sicuramente fondamentale quando si vuole acquistare una macchina per il caffè. Tuttavia, bisogna considerare anche altri importanti aspetti, come i materiali di costruzione, che devono essere di qualità e resistenti, in modo da permettere la durata dell’apparecchio nel tempo. Ma non basta, in quanto è fondamentale valutare attentamente le funzionalità aggiuntive, che variano da un modello all’altro.

Alcune macchine, infatti, consentono di preparare anche altre bevande (tè, cappuccino, cioccolata, ecc.), mentre altre presentano particolari accorgimenti per garantire il risparmio energetico o sono dotate di sensori che indicano il livello dell’acqua. Di fatto, molto dipende dalle necessità personali e dal tipo di comodità di cui si vuole usufruire.

Scegliere il modello adatto alle proprie esigenze, però, implica anche la presenza o meno di determinati accessori, come misuratori, dosatori, piani di appoggio aggiuntivi ed eventuali manovelle. Da non sottovalutare, poi, è la manutenzione, in quanto alcune macchine per il caffè richiedono accorgimenti particolari soprattutto riguardo la pulizia, che può essere difficili da gestire. Infine, è bene considerare anche lo spazio che si ha a disposizione per sistemare la macchinetta acquistata, per tanto, è fondamentale scegliere prodotti dotati di dimensioni e peso adeguati.