Lutto nella Marsica: non ce l’ha fatta Rossella Ricci, si è spenta dopo una lunga malattia



Avezzano – Sgomento ed incredulità per la scomparsa di Rossella Ricci, avezzanese di 52 anni, ricoverata da mesi nella clinica riabilitativa Nova Salus di Trasacco, a seguito di un ictus che aveva, come un mostro sconosciuto, preso la sua vita. Rossella lavorava come segretaria nel noto studio legale Giannini, e, con i suoi grandi occhi color nocciola, riusciva sempre ad infondere allegria e speranza, anche durante i mesi di ricovero, affrontatati con grande dignità e forza.

Confortata sempre dall’affetto degli infermieri e dalla presenza costante della sorella Sonia, Rossella si è spenta in silenzio, lasciando un grande vuoto in tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerla: i suoi video postati sui social, dove si mostrava così vera e così fragile, che immortalano momenti di sforzi incredibili e immane tenacia nella clinica, rimarranno nel cuore di tutti, come simbolo di forza e speranza. La redazione si stringe al dolore della famiglia Ricci.



Leggi anche