L’orso Papillon deve vivere, il comune di Villavallelonga mette a disposizione la propria area faunistica per salvare M49

Villavallelonga – In merito alla vicenda dell’orso M49, che preferiamo chiamare Papillon, l’Amministrazione Comunale di Villavallelonga, sensibile al tema avendo anche esperienza con l’orso Mario, ha deciso di mettere a disposizione l’area faunistica esistente nel proprio paese per accogliere l’orso, raccogliendo anche l’appello delle associazioni ambientaliste, su tutte la Lndc – Animal Protection rappresentata dall’Avvocato Michele Pezone.

L’area faunistica ha già ospitato due famosi orsi bruni marsicani, Sandrino chiamato così in onore del Presidente della Repubblica Sandro Pertini, e Yoga orsetta confidente che amava visitare pollai e stalle.

La lettera inviata al Sig. Ministro Sergio Costa:

L'orso Papillon deve vivere, il comune di Villavallelonga mette a disposizione la propria area faunistica per salvare M49L'orso Papillon deve vivere, il comune di Villavallelonga mette a disposizione la propria area faunistica per salvare M49