Lo Yoga alla scuola dell’infanzia “Madonna del Passo”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – La scuola dell’infanzia “Madonna del Passo” di Avezzano ha aperto le porte al progetto “Yoga a scuola = educare alla vita”.

Dal 1998 il Miur (Ministero dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca) ha firmato un Procotollo d’intesa con le Associazioni di yoga in cui il Ministero stesso riconosce l’importanza e i benefici della disciplina orientale come metodo di sviluppo armonico dell’intera personalità e delle potenzialità del bambino.

In linea con le indicazioni del MIUR e dell’attività di un progetto pedagogico altamente innovativo, la scuola dell’infanzia “Madonna del Passo” ha dato inizio al laboratorio di yoga, tenuto dall’insegnante Marcella Cicanecchia, in un percorso che, attraverso la metodologia del “Balyayoga”, possa inserirsi a supporto di programmi educativi che offrono sia ai bambini sia agli insegnanti validi strumenti di apprendimento e di insegnamento.

Lo Yoga è una disciplina millenaria i cui incontri, in particolare per i bambini, sono occasioni per fermarsi, respirare e ritrovare quella serenità necessaria per l’apprendimento, sperimentare l’accettazione dell’altro, riconoscere e gestire le emozioni da utilizzare in ambito scolastico ed extra-scolastico.

La metodologia messa in atto, approvata dalla RCYS – YOGA Aliance e CSEN – Centro sportivo educativo nazionale del CONI, attribuisce al gioco, un ruolo fondamentale per raggiungere gli obiettivi preposti.

Ad oggi lo yoga è una disciplina riconosciuta dal mondo scientifico come una delle più complete per la salute del corpo, della mente e utile per sviluppare la conoscenza di sé e ritrovare una condizione di armonia psicofisica e, negli ultimi anni, si sta affermando sempre più anche nelle scuole, a partire da quelle dell’infanzia.




Lascia un commento