Lo sport all’aria aperta come volano per il turismo. Giovedì convegno a Celano



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Celano. L’Amministrazione comunale, la sottosezione CAI  ed il Gruppo Sportivo Celano organizzano giovedì 19 gennaio, a partire dalle ore 18, presso l’auditorium di Celano, una conferenza dibattito sullo sport all’aria aperta e sul turismo sportivo nelle aree interne dell’Abruzzo.

Lo sport all’aria aperta muove milioni di turisti verso mete inedite rispetto alle tipiche località del turismo internazionale. I numeri dicono che sono sempre di più coloro che vedono nella vacanza un momento non solo di relax ma anche di sfogo alle proprie passioni sportive. Crescono in misura esponenziale coloro che praticano l’arrampicata sportiva, lo sci alpinismo, il trekking, il nordik walking, il running ed il trail running, e tante altre specialità che hanno un comune denominatore: sono attività che si praticano all’aria aperta, nella natura. In outdoor.

Lo sport all'aria aperta come volano per il turismo. Giovedì convegno a CelanoLe aree interne dell’Abruzzo sono un enorme giacimento di ricchezze naturali da preservare, ma anche da utilizzare per rilanciare l’economia. Lo sport in natura rappresenta una grande opportunità.

Nel corso della conferenza saranno evidenziati i punti di forza per una strategia di sviluppo del nostro territorio: le persone che vivono nei comuni marsicani e che sempre più numerose coltivano la passione per la montagna e il patrimonio naturalistico.

“Il nostro territorio ci consente di fare turismo tutto l’anno. Sulle nostre montagne si può sciare, volare in parapendio, correre, camminare, pedalare, o anche solo stare a guardare, in ogni stagione. Dobbiamo investire per realizzare le infrastrutture che mancano: sentieri segnalati ed accessibili anche ai disabili; aree di sosta, rifugi, servizi per i turisti come il noleggio di attrezzature sportive; falesie attrezzate per l’arrampicata; ecc. Ma soprattutto creare una cultura dell’accoglienza anche facendo formazione mirata”. È quanto riferisce Loreto Ruscio che illustrerà i dati di una ricerca sul turismo all’aria aperta e alcuni spunti per arrivare ad attivare un piano di sviluppo incentrato sul turismo in outdoor.

Nel corso della conferenza il consigliere delegato alla sport Barbara Marianetti ed il reggente del CAI Celano Giuseppe Ruscio illustreranno i calendari delle attività del 2017. Il presidente del GS Celano Battista Leopardi presenterà il programma delle gare di trail running dell’Ultra Serra di Celano previste per giugno 2017.




Lascia un commento