LFoundry, la FIOM richiede un incontro urgente al Presidente della Regione Abruzzo



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano –  In coerenza e in continuità con quanto fatto verso il Sindaco di Avezzano e in attesa della convocazione presso il Ministero dello Sviluppo Economico per il tavolo di verifica sulla vertenza LFoundry che la FIOM continua a sollecitare, la nostra organizzazione ha inoltrato richiesta di incontro anche al neo Presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio per portare alla sua attenzione la critica situazione dello stabilimento di Avezzano, le cui prospettive industriali e occupazionali, a diversi mesi dall’annuncio da parte dei vertici aziendali di un disimpegno dell’azionista di maggioranza, sono ancora incerte.