Lesioni aggravate, denunciati due giovani



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Sulmona – Il personale del Settore Anticrimine del Commissariato di P.S. di Sulmona ha denunciato in stato di libertà alla competente A.G. due ragazzi sulmonesi S. P. di anni 27 e M.D.R. di anni 23, già gravati da pregiudizi specifici di Polizia, per il reato di lesioni aggravate, in concorso, in danno di quattro giovani.

La notte tra il 30 e 31 dicembre 2016, all’esterno di un locale pubblico sito nella Villa Comunale di Sulmona, venivano aggrediti con calci e pugni, quattro giovani, fra cui due donne, che riportavano, fatta eccezione per uno di loro, vari giorni di prognosi, come da referti medici rilasciati dai sanitari del locale Pronto Soccorso a cui i malcapitati si erano rivolti per le lesioni riportate.

A seguito di una laboriosa attività d’indagine condotta mediante l’audizione delle parti offese, dei testimoni presenti e dalla visione delle immagini riprese dalla telecamera del circuito di video sorveglianza, installata all’esterno del locale pubblico, che li ritraevano in una specifica fase della violenta aggressione, il personale del Settore Anticrimine individuava i responsabili dell’ingiustificata aggressione e li denunciava in stato di libertà in ordine al reato di lesioni aggravate in concorso.




Lascia un commento