Le Vibrazioni e Danilo Sacco in concerto a Capistrello per i festeggiamenti del Santo Patrono



Capistrello – Tornano a Capistrello i festeggiamenti in onore del Santo Patrono, Sant’ Antonio di Padova, in programma l’11, 12 e 13 giugno. Dopo due anni di stop, dovuti all’emergenza Covid-19, il paese è in fermento e pronto ad ospitare le centinaia di persone che le festività ogni anno richiamano. Un programma ricco di eventi religiosi, con il ritorno alle tanto attese processioni, ma anche ricreativi.

I festeggiamenti prenderanno il via l’11 giugno con la “Calata di Sant’Antonio”, uno dei momenti più emozionanti e più sentiti dalla comunità capistrellana. Alle 16, in Piazza Risorgimento, inaugurazione del villaggio dedicato ai bambini. A seguire, alle 18, spinning party. Alle 21, l’attesissimo concerto di Danilo Sacco, ex vocalist dei Nomadi, che proporrà al pubblico presente i più grandi successi della sua carriera. Il 12 giugno, processione in onore di Santa Maria e, nel pomeriggio, convegno sulla prevenzione oncologia. Alle 21, tributo ai Pooh con i Brennero 66. L’evento clou e conclusivo dei festeggiamenti è previsto il 13 giugno quando, dopo le funzioni religiose e la tradizionale sfilata delle bande, sul palco saliranno “Le Vibrazioni”.

“Il Comitato 2022 che ho l’onore di presiedere – ha affermato il presidente del Comitato Luca De Meis – è nato con l’idea di ricordare l’amico Toni Persia, condottiero della Festa Patronale 2019, persona amata e stimata da tutti. Ho la fortuna di essere circondato da un gruppo di ragazzi volenterosi e affidabili con i quali ho affrontato e condiviso questa magnifica esperienza. Abbiamo messo in campo il nostro impegno, per creare un connubio tra cristianità e laicità, onorando, in primo luogo, il nostro santo patrono e allo stesso tempo abbiamo cercato di animare il nostro paese coinvolgendo artisti di rilievo. Un ringraziamento a tutti coloro che stanno contribuendo alla riuscita della festa”.




Leggi anche