Le ragioni del No, grande successo ieri a San Benedetto con Gasparri



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

San Benedetto dei Marsi – Una sala, quella del Comune di San Benedetto, particolarmente affollata, tanto che molti sostenitori del NO al referendum costituzionale del 4 dicembre hanno avuto difficoltà a trovare posto, ha accolto ieri sera alle 21 il vice presidente del Senato, Maurizio Gasparri. Le ragioni del NO, nell’incontro moderato da Francesco Raglione, presidente del consiglio comunale, con il sindaco Quirino D’Orazio a fare gli onori di casa, sono state rappresentate, oltre che dall’on. Gasparri, ospite d’onore della manifestazione, dal consigliere regionale Emilio Iampieri e dal consigliere provinciale Gianluca Alfonsi, il quale ha sottolineato come Forza Italia sia schierata risolutamente – senza se e senza ma – per il NO.

Tra il pubblico, molti gli amministratori locali presenti, tra i quali il presidente dell’associazione di centrodestra ”Coerenza e coesione”, Maurizio Di Marco Testa, già sindaco di Tagliacozzo e leader della minoranza consiliare, il sindaco di Castellafiume, Domenico Mariani, il sindaco di Aielli, Enzo Di Natale, il vicesindaco di Collelongo, Valerio Negri, l’ex sindaco di San Benedetto dei Marsi, Arnaldo Santilli e l’ex sindaco di Pacentro e consigliere provinciale Fernando Caparso.




Lascia un commento