fbpx

L’Avvocato Annunziata Morgani Nuovo Presidente Lions Club di Avezzano

Morgani "Noi Lions siamo luce nel buio dell’indifferenza”

Avezzano– “Noi Lions siamo luce nel buio dell’indifferenza”. Queste le parole con cui l’Avv. Annunziata Morgani termina il suo primo discorso in veste di nuovo Presidente del Lions Club di Avezzano. La prestigiosa e nota Associazione di volontariato ha, difatti, rinnovato solo da alcuni giorni la Presidenza, nonché l’intero staff di cui quotidianamente si avvale. Venerdì 15 giugno si è tenuta, nei locali del Ristorante Napoleone di Avezzano, la cerimonia Lionistica di passaggio del martelletto dal Presidente uscente, Ing. Gianfranco Sorge, nelle mani dell’Avv. Annunziata Morgani, momento di grande importanza e significato per l’intero Club.

L’ex Presidente Sorge, nel discorso conclusivo tenuto per l’occasione, ha rimarcato l’importanza del momento: “ il passaggio del martelletto rappresenta, simbolicamente, una conclusione e un nuovo inizio, dunque il rinnovarsi ancora una volta del nostro sodalizio che con l’avvento di Annunziata Morgani si apre a nuove prospettive e opportunità”.
Un nuovo inizio, nuove prospettive che portano il nome dell’attuale Presidente Avv. Annunziata Morgani.
Nella medesima occasione Sorge segnala la responsabilità del ruolo e tirando le somme di quello che è stato il suo percorso, fatto di numeri, risultati, obiettivi raggiunti, evidenzia le caratteristiche di umanità e cooperazione che ogni giorno distinguono l’operato del Lions Club. Riprendendo proprio le parole di Sorge si comprende l’impegno sotteso all’assunzione del ruolo di Presidente: “ ho profuso nel mio compito di Presidente tutte le mie modeste capacità e risorse, lavorando con quell’amore e quella passione che devono sempre accompagnare le attività della nostra vita, dalle più insignificanti alle più importanti”.

Il Nuovo Presidente, Avv. Annunziata Morgani, da sempre impegnata in attività di volontariato, ha già fatto proprio il messaggio dell’ex Presidente, facendo del momento un punto di partenza per raggiungere nuovi obiettivi e per illuminare il buio dell’indifferenza che spesso accompagna il sociale.
Il Presidente Morgani, dopo aver pronunciato i ringraziamenti, elenca i membri che andranno a comporre la sua squadra e ricorda l’obiettivo del Lions Club International, di migliorare le condizioni di vita di 200 milioni di persone all’anno, attraverso il servizio umanitario.
La stessa richiama poi l’importanza di far conoscere l’Associazione e le sue attività, al fine di ampliare le possibilità di intervento, arrivando ai più bisognosi, alle persone in difficoltà e all’intera comunità con l’esempio.

Il neo Presidente punta alla consapevolezza e alla cooperazione, ricordando che il primo compito del Lions è quello di tendere la mano a chi è in difficoltà.
Momento conclusivo e commovente è nel ricordo di suo padre, da cui rivela aver appreso un prezioso insegnamento, che per usare le sue stesse parole: “..nella disperazione si può sorridere ancora se c’è qualcuno che ci tende la mano”.
Queste le premesse di un grande percorso umano e di un rinnovato Lions Club che ancora una volta ci tende la mano.

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend