Lavorazioni agricole di epoca romana rinvenute tra Avezzano e Celano

AvezzanoL’attività agricola contraddistingue il territorio marsicano da tempi immemori. Ad attestarlo una recente scoperta archeologica in un’area collocata tra i centri di Avezzano e Celano dalla quale sono emerse evidenti tracce di lavorazioni agricole di epoca romana.

A darne notizia è la dottoressa Emanuela Ceccaroni, archeologa della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio che, come sappiamo, è impegnata da tempo nelle operazioni di ricerca e di scavo nelle nostre zone.

Anticamente, spiega la Ceccaroni, questi territori erano parte del territorio di Alba Fucens. “Piccoli indizi della vita nelle campagne poste nella fascia intorno al lago Fucino” scrive l’archeologa. La scoperta di tracce di lavorazioni agricole è avvenuta a seguito di saggi effettuati per la realizzazione di un elettrodotto.