L’Avezzano Calcio esonera il direttore generale Iacovitti e mister della Juniores e della Femminile Fausto Manni, al suo posto Antonio Retico



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano –  Negli ultimi giorni l’Avezzano Calcio ha esonerato due figure importanti del proprio organigramma.
Il primo a fare le valigie è stato l’allenatore della Juniores e della squadra Femminile biancoverde, Fausto Manni.

Fatale per il tecnico la sconfitta per 0 a 1 di sabato contro la formazione del Pineto nel girone L del campionato Juniores Nazionale U19.
Il mister lascia la sua squadra all’ultimo posto del girone con soli 5 punti all’attivo, in 19 gare, mentre con il team femminile il bilancio è certamente migliore, visto che la compagine rosa si trova al quarto posto del campionato di Eccellenza.
A sostituirlo per il prosieguo della stagione sarà Antonio Retico, allenatore con esperienze alla Fucense Trasacco e all’Ortigia, che oggi dovrebbe rilasciare le prime dichiarazioni ufficiali. Ecco il comunicato ufficiale della società di via Ferrara che annuncia l’approdo del nuovo allenatore:

“La società comunica che la guida tecnica della Juniores nazionale e del settore femminile dell’Avezzano Calcio è stata affidata al marsicano Antonio Retico, ex calciatore.
Esperienze importanti come allenatore nella Fucense di Trasacco e nell’Ortigia (Ortucchio), compagini con cui ha raggiunto grandi successi.
Il tecnico, già da oggi a lavoro con i ragazzi, nella giornata di domani si presenterà ai tifosi in un’intervista ufficiale. Buon lavoro!”

Sollevato dall’incarico, stamattina, anche il Direttore Generale Carlo Iacovitti, con un comunicato stampa molto freddo e distaccato, talmente breve e coinciso da non lasciar spazio nemmeno ai consueti ringraziamenti di fine rapporto:

“La società dell’Avezzano Calcio comunica l’esonero del direttore generale Carlo Iacovitti.”

Ancora poco i motivi di questa scelta della società arrivata di punto in bianco, probabilmente la dirigenza farà luce sul motivo di tale decisione.