L’avezzanese Gaia Tabacco riceve il premio alla carriera Società Italiana di Endocrinologia



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

La società Italiana di endocrinologia ha conferito il premio alla carriera alla dott.ssa marsicana Gaia Tabacco, giovane eccelelnza marsicana che, nonostante la giovanissima età, è risultata essere l’endocrinologa con il miglior profilo curriculare in ambito clinico/scientifico.

La premiazione è avvenuta in occasione del 41° Congresso nazionale della società Italiana di Endocrinologia tenutosi recentemente a Roma. 

“Ricevere questo premio mi ha reso felice e orgogliosa. La strada della ricerca è fatta di passione e sacrificio. Sapere che il mio lavoro ha ricevuto un tale riconoscimento a livello nazione mi dà maggiore carica per proseguire”, queste le parole della dottoressa Tabacco, avezzanese, classe 1989. Si laurea in Medicina e Chirurgia con lode presso l’Università Sapienza di Roma. Vince il posto di specializzazione in Endocrinologia presso il Campus Bio-Medico di Roma dove nel 2019 ottiene il titolo di Specialista in Endocrinologia e Diabetologia. Nello stesso anno risulta vincitrice di una borsa di Dottorato presso la stessa Università. Durante la sua specializzazione la dott.ssa ha avviato un percorso di ricerca nelle malattie osteometaboliche, con particolare attenzione ai disturbi del calcio e del paratormone. Questa passione l’ha condotta in America, dove ha trascorso il 2018 presso la Columbia University di New York svolgendo attività di ricerca presso il centro di riferimento internazionale per queste patologie.

Ora svolge attività clinica e di ricerca presso il Campus Bio-Medico in campo osteometabolico, tiroideo e diabetologico, il suo CV comprende oltre 30 pubblicazioni scientifiche su prestigiose riviste internazionali del settore oltre che numerose partecipazioni come relatrice in congressi nazionali ed internazionali.