L’Atletica riparte con il 1° Virtuale Albatrail 2020. Balsorio (Fidal Abruzzo): “Abbiamo lavorato per far ripartire l’attività agonistica nel post Covid”


Avezzano – Riparte l’Atletica con l’evento podistico “1° Virtual Albatrail 2020”, una gara totalmente innovativa che segnerà il cambiamento del post Covid-19.

La gara, organizzata dalla Fidal Abruzzo in collaborazione con l’USA Sporting Club Avezzano, si terrà nei giorni 26/27/28 Giugno ad Antrosano e sarà la prima manifestazione di riapertura dell’attività agonistica inserita nel calendario regionale Fidal e nel circuito FIDAL VIRTUAL TRAIL.

Un nuovo format per le gare di corsa in montagna che prevede una partecipazione asincrona degli atleti che, in un lasso di tempo stabilito, grazie all’utilizzo di tracker gps e ad un sistema di video controllo, potranno scegliere quando partecipare alla gara.

Partenza ed arrivo avverranno nell’area retrostante il Gazebo ottagonale sito ad Antrosano in P.zza Arcobaleno nei pressi della “Chiesa dell’Immacolata Concezione”.

Abbiamo lavorato per far ripartire l’attività agonistica nel post Covid” commenta Concetta Balsorio, Presidente Comitato Regionale Fidal, “da Roma è arrivato l’assenso alla prima gara ufficiale con il sistema da noi sviluppato e testato. Abbiamo infatti pensato di spalmare la gara in più giorni in modo che gli atleti possano scegliere quando partecipare, senza fare assembramenti e senza incrociarsi lungo il percorso di gara, garantendo in questo modo un’elevata partecipazione di runners. Con questo sistema abbiamo però riscontrato un problema. Lo staff non avrebbe potuto seguire tutti gli atleti nei tre giorni di gara e allora abbiamo pensato di utilizzare il tracker gps, un rilevatore di posizione che permette di seguire l’atleta lungo tutto il percorso e di controllare gli spostamenti, l’andatura o se necessita di un eventuale soccorso. Un sistema testato che ha dato ottimi risultati”.

Noi però continuiamo a lavorare per migliorarci sempre e, ormai da almeno un mese e mezzo, stiamo ideando una soluzione ancora più innovativa che ci permetta un maggiore controllo nelle gare con l’utilizzo degli ultimi mezzi tecnologici, come ad esempio un app. Una innovazione che potrebbe avere una enorme rilevanza a livello non solo nazionale ma anche mondiale” conclude la Balsorio.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Oltre 50 atleti, provenienti anche da fuori Regione, per il quarto torneo di tennis dell’Asd Marruvium

San Benedetto dei Marsi – Grande successo per il quarto torneo di tennis, dalla Asd Marrvium di San Benedetto dei Marsi, che ha preso il via lo scorso 6 agosto ...


Luco dei Marsi, parata di stelle per l’inizio del Giubileo 2022

Luco Dei Marsi – Grande attesa a Luco dei Marsi per l’inizio dei festeggiamenti in onore di Maria Santissima dell’Ospedale e dei Santi Patroni, quest’anno ...

Bentornato a casa Filippo, “amore nostro immenso”

Pescina – Il piccolo Filippo, precipitato da un muretto mentre giocava con altri bambini nei pressi della piazza di Pescina lo scorso 6 agosto, è ...

La classe 1992 di Luco dei Marsi festeggia i 30 anni dedicando la giornata all’amico Emilio Bisciardi, scomparso 8 anni fa a soli 22 anni

Festa, divertimento, cibo e buona musica, senza però dimenticare chi ha fatto parte, anche se per poco, di questo percorso chiamato vita, che a volte ...

Teatro protagonista ad Ovindoli con la compagnia Fantacadabra e il Teatro Stabile d’Abruzzo

Ovindoli – Continua con due spettacoli la Tournèe della Compagnia Fantacadabra e il Teatro Stabile d’Abruzzo. Mercoledì 17 Agosto alle ore 18.30 presso Il Teatro ...