L’ASD San Benedetto V. ricorda Vincenzo Zauri, scomparso a 15 anni a causa di un incidente in scooter



San Benedetto dei Marsi – L’ASD San Benedetto V. ha voluto ricordare ieri, durante l’incontro di calcio con l’ASD il Moro Paganica, Vincenzo Zauri, il 14enne, figlio del sindaco di Pescina, scomparso il 4 luglio 2013 a causa di un incidente in motorino. Presenti anche i genitori di Vincenzo, invitati per un saluto prima del calcio di inizio. “Nel pomeriggio di ieri l’Asd San Benedetto, nel disputare la partita di campionato, – ha raccontato papà MirKo sulla sua pagina facebook – ha voluto omaggiare il ricordo di Vincenzo, invitandoci per un saluto prima del calcio d’inizio.

Voglio ringraziare il presidente, Beniamino Cerasani, ed il direttivo della società sportiva poiché non perdono mai nessuna occasione per ricordare chi ha calpestato lo stadio Manfredo Profeta. Ringrazio i tifosi, seguiti da Antonio Cerasani, sempre calorosi nell’incitare i giocatori che danno sempre il meglio per i colori della squadra per cui giocano. Ringrazio anche l’intera squadra dell’ ASD Il Moro Paganica per la sensibilità dimostrata e per l’omaggio a Vincenzo e al piccolo Nino. E’ stata una partita intensa che ha visto la squadra di casa conquistare i 3 punti ed il primo posto in classifica. I nostri cuori si sono riempiti di felicità”.

“Caro Vincenzo, per noi, così come per loro, ci sarai sempre” ha concluso Mirko Zauri. “Il tuo ricordo sarà indelebile”.



Leggi anche