“La storia negata. Giovanni Falcone e la speranza di un’Italia migliore”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Trasacco – Stelle, pensieri gloriosi e ricordi di guerra e pace d’Italia. Sarà una notte dedicata alla memoria ed alle gesta del giudice Giovanni Falcone, quella in programma, come da calendario, per sabato 26 agosto, con inizio alle ore 21.30, in piazza San Cesidio. L’evento prevede una tavola rotonda ricca, con relatori d’eccellenza come Fausto Cardella, magistrato e procuratore generale presso la corte d’appello di Perugia e Stefano Amore, magistrato assistente della Corte Costituzionale. Moderatore della manifestazione di stampo sociale e culturale sarà Primo di Nicola, direttore del quotidiano abruzzese ‘Il Centro’.

Tra gli ospiti figureranno anche: Giuseppe Di Pangrazio, presidente del Consiglio regionale d’Abruzzo, il sindaco di Trasacco, Mario Quaglieri, e Filippo Lucci, presidente del Coordinamento nazionale del Corecom. Sarà, poi, proiettato, durante la serata, il docufilm di Alessandro Chiappetta, ‘Giovanni Falcone, c’era una volta a Palermo’, prodotto da Rai Storia proprio in occasione del compimento del 25esimo anniversario della strage di Capaci, per la regia di Graziano Conversano. L’attore Corrado Oddi, interprete del ruolo principale del giudice Falcone nel docufilm sarà, durante la notte dei ricordi, insignito del premio ‘Torre d’Argento 2017’, giunto quest’anno alla sua prima edizione e realizzazione ed ideato ad hoc da Annamaria Di Gianfilippo, direttore scientifico di Sapere Aude.




Lascia un commento