La storia della mandorla Filippo Cea e delle sue doti magiche



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Domani 22 settembre, alle ore 18:00, presso la libreria “Vieni via con me” ad Avezzano verrà presentato il libro “La leggenda della mandorla Filippo Cea“, a cura di Elettra Ceglie, avezzanese, antropologa, insegnante di scuola materna e discendente di quinta generazione di Filippo Cea.

La storia della mandorla Filippo Cea e delle sue doti magicheFilippo Cea è un agronomo vissuto agli inizi del XX secolo a Toritto in Puglia. È a lui che si deve la selezione della mandorla che porta il suo nome e che era considerata straordinaria per le sue doti miracolose.

Il libro di Elettra Ceglie racconta, nella prima parte, la storia di Filippo Cea che, mentre tutti abbandonavano la terra, volle scommettere su un alberello del suo fondo, unico al mondo, che produceva due mandorle gemelle dal sapore dolce racchiuse in un guscio. La Pianta Madre (che ha più di cento anni) ancora sopravvive in contrada Matine di Toritto.

Nella seconda parte racconta lo Statuto dell’Associazione Famiglia Filippo Cea creata dai suoi discendenti, tra cui il padre dell’autrice del libro Giovanni Ceglie, per la tutela e la valorizzazione della cultivar della mandorla.

La terza, ed ultima parte, del libro è una favola per i bambini che ripercorre la vita di Filippo Cea con le illustrazioni della disegnatrice Elena Guida.

Oggi la mandorla Filippo Cea è tra le migliori in Europa, è un prodotto povero ma di alta qualità nutrizionale. I suoi utilizzi sono diversi: nella confetteria, nella pasticceria, nella gelateria, nella gastronomia, ma anche nella cosmesi (con l’olio di mandorla) e nel settore delle bevande (con il latte di mandorla) e infine nella nutraceutica (per le accertate proprietà benefiche).

E’ inoltre iscritta a pieno titolo nell’elenco nazionale dei Prodotti agroalimentari tradizionali del Ministero delle Politica Agricole ed è un presidio Slow Food.

Moderatore dell’incontro di domani è Pino Veri de “Il Messaggero”.

L’ingresso è libero.

 



Redazione Contenuti

Ad Avezzano torna la favola invernale di “Magie Di Natale”, eventi, mercatino natalizio, pista di pattinaggio e molte altro per il natale marsicano

Avezzano – Le vetrine dei negozi sono già addobbate a festa, i piazzali dei centri commerciali illuminati da migliaia di decori scintillanti.  Ad arricchire l’atmosfera dell’evento che più di ogni altro ha il sapore delle festività, dopo il forzato stop dovuto alla pandemia, torna MAGIE DI NATALE, l’atteso appuntamento del 2021. Organizzato dal Comune di

Lascia un commento