La Scuola dell’Infanzia “Madonna del Passo” vince il 2° premio al Festival “Liber L’Aquila”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – In questi giorni a L’Aquila al “Palazzetto dei Nobili”, in piazza dei Gesuiti, si tiene la VII edizione del Festival “Liber L’Aquila”, l’appuntamento autunnale di promozione della cultura per ragazzi organizzato dall’Associazione Culturale “Libris in Fabula” ONLUS.

In questo Festival convogliano anche altre iniziative quali la Mostra dell’Editoria per Ragazzi e del Libro Autoprodotto e le premiazioni dei Concorsi che l’Associazione “Libris in Fabula” mette in atto durante l’anno, come “Legger, oh!”, dedicato alle scuole dell’infanzia e primarie.

La Scuola dell’Infanzia Paritaria “Madonna del Passo” di Avezzano ha partecipato al Concorso “Legger, oh!” con “Bertoldino e il fumo delle cucine di Re Alboino” ed ha vinto il 2° premio, una fornitura di libri di lettura per bambini che è stata donata ad una scuola del cratere aquilano (Scuola dell’Infanzia Baldassarre Nardis San Gregorio) ed ha ottenuto il diritto ad un laboratorio con i bambini.

Il laboratorio si è tenuto ieri 04 ottobre presso i locali della Scuola con l’autore e compositore veneto David Conati che ha eseguito un reading/incontro dal suo libro “Strega comanda colori”, leggi e gioca con i colori dell’arcobaleno. Un incontro emozionante e coinvolgente per i bambini della Scuola che hanno avuto la possibilità di assistere ad un piacevole racconto, ricco di magia e di divertimento sui colori primari e secondari.

Nell’ambito del Festival “Liber L’Aquila”, e sempre nella giornata di ieri, David Conati ha poi tenuto l’Incontro di Formazione per insegnanti su “Rime, filastrocche e canzoni” in collaborazione con il Gruppo Editoriale “Raffaello”, organizzato dall’Associazione Culturale “Libris in Fabula” e con il Patrocinio della FISM (Federazione Italiana Scuole Materne), del Comune di Avezzano, della Regione Abruzzo, del Comune di L’Aquila e dell’Università degli Studi di L’Aquila.

Un’esperienza interdisciplinare in grado di coinvolgere moltissime discipline: italiano e lingua straniera, musica, arte/immagine, tecnologia e persino matematica, religione e motoria.

Il corso, gratuito e aperto a tutti i docenti in servizio nella Scuola dell’Infanzia, nella Scuola Primaria e nella Scuola Secondaria di primo grado, ha riscosso grande successo di partecipazione, tanto che gli organizzatori hanno dovuto spostare la location, inizialmente indicata presso il centro polifunzionale ex Montessori, al Castello Orsini che, per l’occasione, si è riempito di circa 200 partecipanti.

Domani 06 ottobre la conclusione dell’intera settimana della cultura con la cerimonia di premiazione a L’Aquila.




Lascia un commento