La “Robotica Educativa” del Majorana si qualifica e vola alla fase finale della “Robocup junior” di Trento


Avezzano – Il gruppo della “Robotica Educativa” dell’I.I.S. “Ettore Majorana” di Avezzano riscuote un altro grande successo a Pescara e vola alla fase finale della “Robocup junior” che si terrà a Trento nel mese di aprile.

L’8 marzo scorso, infatti, il team ATOM2.0 della Robotica Educativa del Majorana ha partecipato alle gare di qualifica di “Robotica per Trento 2018” svoltesi presso l’IIS “Alessandro Volta” di Pescara, riuscendo ad inserirsi fra le prime 13 squadre del gruppo Abruzzo, Marche e Molise e fra le 90 squadre di tutta l’Italia che hanno conquistato il diritto a partecipare alla fase nazionale che si svolgerà a Trento dall’11 al 14 aprile 2018.

La competizione, svolta in 3 manche, ha visto la partecipazione di circa 50 team, in rappresentanza dei diversi Istituti di II grado delle suddette regioni, molto preparati e con numerosi anni di esperienza alle spalle.

Il team ATOM2.0 del Majorana, al secondo anno di partecipazione, è riuscito a conquistare la finale dimostrando di aver acquisito le competenze necessarie per gareggiare alla pari con squadre più qualificate ed esperte.

La gara, denominata “RESCUE LINE U19”, consiste nel progettare e programmare un Robot Line-follower realizzato con la tecnologia LEGO EV3. Durante la gara il robot, seguendo autonomamente un percorso tracciato ed evitando gli eventuali ostacoli posti lungo il percorso, deve salire una ripida rampa ed entrare in un contenitore di 120×90 cm dove ha il compito di raccogliere delle sfere e depositarle in un apposito box.

Nel corso della manifestazione il gruppo “Robotica Educativa” del Majorana ha anche partecipato alla fase “Area dimostrativa” con l’esposizione dei lavori svolti nel campo del coding e della robotica. Numerosi sono stati i robot presentati e realizzati con le diverse tecnologie: scheda Arduino, Lego Mindstorms NXT ed EV3, Microbit, Littlebits, Makey Makey, che hanno riscosso una grande ammirazione fra i numerosi visitatori.

Artefici di questo successo sono la Dirigente Scolastica Anna Amanzi, le coordinatrici del progetto Prof.sse Mariaconcetta CerasaniAlessia GalliModestina Ruggeri e soprattutto gli studenti piccoli e grandi che si dedicano con interesse e passione a questa attività extrascolastica con la convinzione che la robotica educativa concorra in modo significativo al pieno sviluppo della persona verso una positiva interazione con l’altro e con il contesto in cui si trova ad operare.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Incidente a Tagliacozzo: coinvolte tre macchine, necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco

Grave incidente a Tagliacozzo, sulla via Tiburtina Valeria, all’altezza delle Piscine Rolling Park, avvenuto intorno alle 18.45 di questo pomeriggio: coinvolte tre macchine, ancora da accertare la dinamica precisa dell’incidente ...


Energia, rischio raddoppio prezzi delle bollette: Arera avverte: “incrementi superiori al 100% da ottobre”

Dal primo ottobre si rischiano “incrementi superiori al 100%“. L’allarme viene dall’Arera – l’autorità per l’energia – in una segnalazione inviata a governo e parlamento. ...

Luco dei Marsi, entrano nel vivo le celebrazioni per il Giubileo, questa sera il DJ Live Gabry Ponte

Luco dei Marsi – Entrano nel vivo, a Luco dei Marsi, le celebrazioni in onore di Maria Santissima dell’Ospedale e dei Santi Patroni, indette in ...

Lacrime, tristezza e lunghi applausi per l’addio al 42enne Cosimo Musichini

Capistrello – Un lungo applauso ha accolto, nel piazzale antistante la chiesa di San Giuseppe, l’arrivo del carro funebre con il feretro di Cosimo Musichini, ...

Installata nuova stazione meteo a Cappadocia

Cappadocia – Gli operatori di Meteo Abruzzo hanno appena installato una nuova stazione meteo nella Marsica, per l’esattezza nel paese di Cappadocia che loro stessi ...



Lascia un commento