La Rassegna Internazionale del Folklore spegne quaranta candeline



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Tagliacozzo. Grande festa a Tagliacozzo per la quarantesima edizione della Rassegna Internazionale del Folklore. Il sipario della manifestazione più longeva della città si alzerà domani, sabato 27 luglio, e proseguirà per l’intera giornata di domenica 28. Organizzatore dell’evento, sempre molto gradito dagli spettatori, è il Coro “Luigi Venturini”.

La Rassegna Internazionale del Folklore – ideata nel 1979 dall’Azienda di Soggiorno e Turismo – rappresenta un importante momento di scambio culturale e di promozione del territorio, una vera e propria «finestra aperta sul mondo», come l’ha definita Maria Lidia De Dominicis, presidente della corale Venturini. In questi quarant’anni, infatti, tantissimi Paesi sono saliti sul palco di Piazza Obelisco e molte amicizie sono nate tra i vari gruppi folkloristici. Tagliacozzo si è riempita dei colori, delle musiche e delle danze di tutto il mondo, diventando un simbolo di accoglienza e di crescita culturale.

A spegnere, simbolicamente, la quarantesima candelina della Rassegna Internazionale del Folklore insieme al “Coro Luigi Venturini” e ai “Piccoli del Venturini” saranno i gruppi provenienti da Isola di Pasqua, Malaysia, Colombia, Honduras, Bielorussia e Italia.

La Rassegna Internazionale del Folklore vive anche grazie allo storico contributo del Comune di Tagliacozzo, a quello della Regione Abruzzo e della Fondazione Carispaq. Gli organizzatori invitano la popolazione a unirsi alla festa per questo traguardo davvero importante.

PROGRAMMA:
Sabato 27 luglio
Ore 17,30 Sfilata dei gruppi in costume
Ore 21,30 Piazza dell’Obelisco:
Saluto delle autorità
Italia – Coro Luigi Venturini di Elisa Blasetti
Isola di Pasqua – Maori tupuna Sabiduria Ancestral Rapa Nui
Bielorussia – Radost Folk Ensamble città di Brest
Colombia

Domenica 28 luglio
Ore 17,30 Folklore tra la gente
Ore 21,30 Piazza dell’Obelisco:
Italia – Piccoli del Venturini
Honduras – Grupo de Proyeccion Folklorica Zorzales
Italia – Gruppo Folk di Agnone
Malaysia – Era Budaya Papar