La prima ultra maratona…



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa
Avezzano –  Domenica 6 maggio si è corsa  la 23^ edizione dell’Ecomaratona dei Marsi, sulla distanza di ben 44 km, la prima ultra maratona trail, organizzata dalla Plus Ultra di Trasacco che, da quest’anno, è diventata una unica società dopo aver “assorbito” l’associazione Ecomaratona dei Marsi di cui è stata presidente Anna Maria Manna.
La partenza da Collelongo (AQ) e poi via sulle montagne circostanti in un percorso immerso nella natura con panorami mozzafiato, con un dislivello di 2300 mt, attraverso la valle di Amplero, salendo fino ai Prati di Sant’Elia…
Passando ai risultati, il podio era così composto: Maurizio D’Andrea (GP Runners Sulmona) Marco D’Innocenti (Trail dei Monti Simbruini), Ivan Zuffarelli (x bionic); parlando ivece dei nostri atleti 11° posto per Massimiliano Stornelli (USA Sporting Club) 4° di cat., Mariano Belviso (GS Celano) 1° di cat., Aratari Giovanni (USA Sporting club) 2° di cat., Antonio Gallotti (Atletica Lagos dei Marsi) 1° di cat., Gaetano Del Treste (Magic Runners) 3° di cat., Antonio Barile (Atletica Lagos dei Marsi) 2° di cat. e Vincenzo Grasso (Plus Ultra) 2° di cat.; per le donne 3^ di cat. Cesira Paponetti (PlusUltra); in totale 17 gli atleti delle squadre marsicane che si sono avventurati in questo viaggio meraviglioo!!!
Utilizzandoparte del percorso della Ecomaratona, si è corsa l’Archeorun, 10 miglia (17 km) di sentieri meravigliosi tra i quali il passaggio nella valle di Ampero; classifica disocietà che ha visto la Runners Avezzano al 1° posto con 24 atleti, seguita dalla Plus Ultra con 20 e GS Avezzano con 19.
Podio della gara così composto: Mohammed Lamiri (Runners Avezzano), Carlo Colaianni (Live Your Mountain) e Walter Pinardi (Noi Pochi Intimi). Passiamo ora alle classifiche di categoria:
Categoria F35:
Morgante Laura (Magic Runners)
Dora Paris (GS Avezzano)
Silvia Di Giustino (Plus Ultra)
TF23
Laura Tomei (Magic Runners)
Leta Argentini (Live Your Mountain)
Gioia Sardi (Live Your Mountain)
F40
LuciaD’Ignazio (GS Avezzano)
Mariagrazia Strafella (Pod Copertino)
Pamela Scipioni (GS Avezzano)
F45
Monia D’Alessandro (Magic Runners)
Federica D’Amore (GS Avezzano)
Mimoza Shero (Magic Runners)
F50
Giovanna Tabacco (Magic Runners)
F55
Paola Romana Ciapparoni (Purosangue Athletics Club)
Antonella Bonfigli (LBM Sport Team)
F60
Mirella Di Pietro (Let’s run for Solidarity)
TM23
Carlo Colaianni (Live Your Mountain)
Giampiero Martini (Runners Avezzano)
Simone Baronio (Atletica Abruzzo)
M35
Giovanni Pansini (Runners Avezzano)
Marco Dundee (INIX Sport)
Marco Sarrecchia (Runners Avezzano)
M40
Ivan Nucci (Podistica Luco)
AntonioDella Torre (Plus Ultra)
Andrea Pompei (Runners Avezzano)
M45
Gianluca Nuccitelli (Noi Pochi Intimi)
Sandro Checchia (Runners Chieti)
Luca Piccinini (Runners Avezzano)
M50
Franco Cambise (Plus Ultra)
Gianni Barone (Atletica Abruzzo L’Aquila)
Massimo Castellucci (USA Sporting Club)
M55
Gabriele Lisciani (Runners Avezzano)
Mario Iacobacci (Noi Pochi Intimi)
Giovanni Iaboni (Podistica Luco)
M60
Tonino Massucci (Atletica Abruzzo)
Marcello Bernabei (GP Runners Sulmona)
FabrizioSebastaini (Atletica Abruzzo)
M65
Angelo Cotturone (GS Celano)
Emilio Fasciani (PlusUltra)
Antonio Bassi(Plus Ultra)
M70
Giampasquale Giorgi (Atletica Abruzzo)
Paolo Materozzoli(LBM Sport Team)
M75 e oltre
Fausto Oricchio (Virtus Vilalago)
Ermanno Zarini (Atletica Lagos dei Marsi)
Si è corso a Giulianova, la su e giù per Giulianova, dove ha dominato Beniyamin Adugna, portacolori della Runners Avezzano, precedendo Francesco Raia della Podistica NewCastle e Gianmarco Scacchia del Running Team D’Lu Mont.
Altro viaggio in paesaggio meravigliosi si è corso sul Vesuvio, con la Vesuvio Sky Marathon, su due percorsi e distanze diverse, un trail di 21 km e 1100 mt di dislivello e un altro di 42 km, la sky marathon, con un dislivello di 2600 mt; un viaggio di amici dei GS Celano, in una cornice unica al mondo: Il Vesuvio, tra le sue sabbie, sentieri, rocce vulcaniche e lava solidificata con passaggi entusiasmanti sulle sabbie vulcaniche, attraversando i sentieri e i rifugi del ribelle Spartaco, fin su la vetta del Vesuvio e i suoi Cognoli.
Domenica 13 sarà la volta della tradizionale Stracittadina di Avezzano, giunta alla 6^ edizione, inserita nel circuito Corrilabruzzo (con 50 punti oro), prova del Grand Prix Marsica 2018 valida come “Campionato Regionale Libertas 10 km su strada”; al di là degli aspetti prettamenti tletici, sarà una gara dal sapore particolare che toccherà i cuori di tutti i partecipanti in quanto dedicata al piccolo angelo Pietro Lisciani prematuramente salito al cielo e del presiddente onorario dei Runners Remo De Angelis anch’egli scomparso lo scorso anno.
Appuntamento a domenica per una giornata ricca di sport emozioni e salute con un momento organizzato dal reparto di uroginecologia dall’equipe della Casa di cura L’Immacolata!
Buona corsa!!!



Lascia un commento