La Fisiorchestra Hesperion incanta nella chiesa Santa Maria della Fonticella



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Canistro. E’ stato un successo il concerto della Fisorchestra Hesperion che si è tenuto alla chiesa di Santa Maria della Fonticella a Canistro.

Come ogni anno, tutto il paese si è ritrovato per il tradizionale appuntamento del concerto di Natale.

La Fisiorchestra, diretta dal maestro Francesco Fina, ha eseguito i seguenti brani: Walzer di Strauss, Feliz Navidad , Czardas di V. Monti, melodie di Ennio Morricone, Guglielmo Tell di Rossini, Hallelujia di L. Cohen, La vita è bella di A. Piovani, Toreador Carmen di Bizet, Amazing Grace, le più belle melodie natalizie e il finale con il Brindisi della Traviata di G. Verdi.

“La voce del soprano Natalia Tiburzi ha incantato tutti”, il commento del consigliere comunale Cristiano Iodice, “ci sono stati momenti molto intensi, apprezzati dal pubblico che anche quest’anno ha partecipato con grande entusiasmo”.




Lascia un commento