La dedica speciale ad Umberto dagli amici: “Ce becchem’ in Paradiso”

Avezzano – Poche parole che racchiudono tutto l’affetto per il giovane Umberto Bianchi, avezzanese 28enne che ha tragicamente perso la vita domenica notte. Questo lo striscione che gli amici hanno dedicato ad Umberto, posto questo pomeriggio davanti la camera ardente.

Le due foto immortalano perfettamente l’animo di Zio Umberto, soprannome col quale era conosciuto da tutti: la pesca, una delle sue passioni più grandi, e la dedizione al lavoro che lo ha sempre accognato nei suoi anni.

Occhi azzurri e sorriso contagioso, questo era Umberto: simpatia, umorismo e vitalità, questo ciò che tutti ricorderanno di lui.

Sempre col Sorriso“, quel sorriso che nessuno dimenticherà mai: un inno alla forza e alla dolcezza, un inno alla vita che continua anche dopo essere volati in cielo.