Kung fu, medaglia d’oro per l’atleta avezzanese Diego Calisse



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Si sono svolti a Massa Carrara i campionati mondiali unificati di arti marziali all’interno del padiglione B del complesso fieristico IMM Carrara fiere. L’evento ha coinvolto più di 30 federazioni provenienti da ogni parte del globo.

L’atleta avezzanese Diego Calisse, atleta del Maestro Roberto Antinelli, ha gareggiato nel kung fu nella categoria forme e combattimento, portando a casa la tanto attesa medaglia d’oro nella categoria forme e l’argento invece nel combattimento, battuto solo dal due volte campione della Repubblica Ceca. “L’evento di Massa Carrara è una delle più prestigiose gare presenti nel panorama delle arti marziali e avere un nostro atleta sul podio è una soddisfazione assoluta” commenta Antinelli.

Il Maestro Antinelli insegna Wing Chun Kung Fu sistema Ip Man, che è stato il maestro di Bruce Lee, ed è il Presidente della prima Accademia Internazionale dello Sport nata ad Avezzano, in via XX settembre. “La nostra accademia è un luogo dove ogni praticante può studiare le arti marziali e gli sport di combattimento sia come amatore che come professionista. Il nostro gruppo docenti è rappresentato dai Maestri più esperti del centro Italia, uniti tutti insieme per lanciare quel messaggio di positività e sensibilità di cui tutti avremmo bisogno e che potrebbe essere di aiuto a tutto il mondo sportivo”conclude Antinelli.

Un inizio di stagione niente male, complimenti a Calisse e a tutta L’accademia Internazionale dello Sport.