Castello baronale dei Colonna occupato da soldati spagnoli
La congiura del governatore di Avezzano in un contesto sociale corrotto e instabile (1680-1688)
Nel regno di Napoli e nella Marsica, come andiamo affermando, gli accordi tra viceré spagnoli e poteri feudali per il controllo delle risorse del territorio appaiono, per gran parte del Seicento, come...
Porta dei Marsi a Tagliacozzo: ecco com'era nel 1900
Porta dei Marsi a Tagliacozzo: ecco com'era nel 1900
Tagliacozzo – La Porta dei Marsi di Tagliacozzo è uno dei luoghi iconici del paese marsicano. Si tratta di uno dei cinque ingressi medievali che consentivano l’accesso al borgo. Nell’immagine...
Prima dell’orso e del camoscio: predatori e prede di 10 milioni di anni fa
Prima dell’orso e del camoscio: predatori e prede di 10 milioni di anni fa
Opi – Il 3 aprile del 1993 si tenne, a Pescasseroli, capitale del Parco, una conferenza dal tema: “La scoperta del primo giacimento di vertebrati fossili nel Parco”. Per la verità la scoperta fu...
Oltraggio del Gran Contestabile Sciarra Colonna al papa (lo schiaffo di Anagni)
Escrescenze del lago di Fucino, l’architetto Fontana e il Gran Contestabile Sciarra Colonna (1680-1683)
Per ragioni di spazio, pur omettendo numerosi altri episodi che determinarono la vita socio-economico-politica del territorio in questione, occorre accennare a fatti importanti con gradi diversi e sotto...
Centro di formazione professionale "San Berardo" di Pescina
La fine della "Università degli Artigiani": dal Centro di formazione professionale "San Berardo" di Pescina all'oblio totale
Pescina – Era il periodo post bellico, correvano gli anni ’50, e fu allora che la Pontificia Opera Assistenza del Vaticano, la concattedrale dei Marsi, Santa Maria delle Grazie, con l’allora...
Un disegno di Raffaele Fabretti (1683)
Spese e introiti delle stanghe colonnesi poste sul lago di Fucino
Ricostruendo la storia del feudo dei Colonna, è bene focalizzare la nostra attenzione su un altro corposo volume esistente nell’Archivio di Stato di L’Aquila, intitolato: «Lago di Fucine. Scritture dall’anno...
La piazza e i giardini visti dal Castello Orsini di Avezzano prima del terremoto 1915
La piazza e i giardini visti dal Castello Orsini di Avezzano prima del terremoto 1915
Avezzano – In passato, dalle nostre pagine, abbiamo mostrato, attraverso un’affascinante e interessante cartolina d’epoca, l’aspetto che aveva piazza Castello, ad Avezzano, prima...
Trascurata dal punto di vista archeologico l'area del Parco nazionale d'Abruzzo
"Trascurata dal punto di vista archeologico l'area del Parco nazionale d'Abruzzo"
Opi – Che l’Abruzzo sia una regione abitata fin dalla Preistoria lo dimostrano i ritrovamenti di selci paleolitici oltre agli avanzi neolitici, che sono vari e copiosi, e le tracce umane che lasciano...
Cerca
Close this search box.

Io sono ancora qua”, In passerella per la ricerca contro il cancro”

L'evento ha lo scopo di raccogliere fondi per la ricerca contro il cancro ed è stato inserito all'interno della splendida cornice dell'anfiteatro romano di Marruvium in un contest di spettacolo in cui si alterneranno: musica, poesia, arte e letteratura.

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Secondino Roselli
Secondino Roselli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Rita Iacone
Rita Iacone
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Mario Buongiovanni
Mario Buongiovanni
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Marilena Cesta
Marilena Cesta
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Roberto Palermini
Roberto Palermini
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Antonio Marziani
Antonio Marziani
Vedi necrologio
|
|

San Benedetto Dei Marsi – Prima di tutto uomini e donne. La forza degli uomini e delle donne. Perché il coraggio trionfa sempre, anche quando un male crudele come il cancro non ti lascia scampo, ti aggredisce e vuole privarti di tutto: la serenità, la gioia, la salute, la bellezza, fino a renderti inerme di fronte ad un dolore insormontabile. Chiedere a questi uomini ed a queste donne di accettare la sfida di esporsi, nonostante la vulnerabilità inflitta dalle cure, proprio nel momento in cui la lotta contro il nemico si fa più dura, dà sicuramente molta forza, perché è un modo di dimostrare prima di tutto a se stessi, che la vita continua e che, addirittura, si può fare molto più di prima.

“Io sono ancora qua” è un evento di beneficenza pensato per mettere sotto i riflettori quegli uomini e quelle donne, che hanno dovuto combattere o stanno ancora combattendo contro quel “nemico invisibile”, che vorrebbe toglier loro tutto ciò per cui hanno lottato tanto nella vita e che vorrebbe privarli del sorriso, delle gioie, delle piccole e grandi soddisfazioni, trascinandoli all’interno di una nube altamente tossica, ove nulla ha più senso e dove tutto appare avvolto da una oscurità, che incute tanto timore, sottraendo loro spazio e respiro, rendendo i battiti del loro cuore sempre più deboli.

E’ proprio in questo momento, però che inizia la vera battaglia, una battaglia senza eguali, che è possibile definire come la vera battaglia per la Vita.

In un articolo pubblicato sul Corriere della sera il 10 luglio 2018 si afferma che sono 369.000 i nuovi casi di cancro diagnosticati lo scorso anno in Italia e oltre 3.300.000 i connazionali che ce l’hanno fatta dopo aver affrontato un tumore.

“I tumori – riporta la nota testata giornalistica –  stanno diventando sempre più cronici grazie a armi efficaci come le terapie a bersaglio molecolare e l’immunoncologia, che si aggiungono a chirurgia, chemioterapia, ormonoterapia e radioterapia. Anche la ricerca sulle neoplasie ematologiche ha fatto registrare progressi straordinari, aumentando la sopravvivenza dei pazienti e la proporzione di quelli che guariscono”.

Purtoppo questo non basta. La battaglia contro il cancro resta infatti un’emergenza, la ricerca ha bisogno del contributo di tutti noi per continuare a portare i risultati necessari a rendere questa patologia sempre più curabile. Come sottolinea Sergio Amadori, presidente Nazionale AIL (Associazione Italiana contro le Leucemie-Linfomi e Mieloma) e professore di Ematologia dell’Università di Roma Tor Vergata nell’articolo giornalistico menzionato precedentemente, “Terapie sempre più efficaci hanno reso le leucemie, i linfomi e il mieloma sempre più curabili. Ma questo risultato non è ancora sufficiente: occorre aumentare ancora la percentuale di pazienti che guariscono e gli anni di vita guadagnati e migliorare la qualità di vita, superando alcune difficoltà che il paziente oncoematologico si trova a dover affrontare, legate principalmente, a criticità organizzative e strutturali”.

E’per queste ragioni che è stato organizzato l’evento,  “Io sono ancora qua”, che si terrà domenica 2 settembre alle ore 20:30, presso la splendida cornice dell’Anfiteatro romano di Marruvium sito nel comune di San Benedetto dei Marsi. La manifestazione organizzata dall’Amministrazione comunale con il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, della Regione Abruzzo, della Provincia di L’Aquila e della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio dell’Abruzzo, in collaborazione con numerose associazioni di volontariato del territorio, è finalizzata alla raccolta fondi per la ricerca contro il cancro.

In questo luogo tanto caro al Popolo Sambenedettese, uomini e donne speciali saranno accompagnati con musica e parole su di una passerella. Per loro sarà un percorso di rinascita, per noi un’occasione che ci permetterà di conoscere, anche attraverso le voci di autorevoli medici, quali il dr. Emilio Di Genova, Maggiore Medico dell’Arma dei Carabinieri, membro del Comitato Etico dell’Istituto Nazionale dei tumori di Milano e propositore del Registro dei tumori in Abruzzo, la dott.ssa Tina Sidoni, Oncologa presso l’Ospedale S. Salvatore di L’Aquila e oncologi dell’ospedale di Avezzano, il valore di una semplice donazione.

Domenica 2 settembre a partire dalle ore 18:00 nelle strade antistanti l’Anfiteatro, sarà anche possibile visitare un “mercatino della solidarietà”, dove arte, musica, gastronomia e, ovviamente, anche con un occhio di riguardo verso i più piccoli, conferiranno a tutta la manifestazione un’atmosfera a dir poco unica.

LEGGI ANCHE

Pereto in fiore, il balcone più bello: il Comune mette a disposizione piantine fiorite ai residenti anziani per abbellire il paese
Giornate Europee dell'Archeologia a Celano e Alba Fucens, ecco le attività organizzate dalla Direzione Regionale nella Marsica
"Tu prendi i nostri pensieri e li fai vivere", i bambini della 2A dell'I.C. di Gioia dei Marsi donano una loro poesia alla scrittrice Cesidia Di Gianfelice
Screenshot_2024-06-12-16-16-10-941_com.facebook
Cuore Bianco, domenica 16 Giugno a Rocca di Botte il raduno dedicato al pastore maremmano abruzzese
Sciopero nazionale del personale Trenitalia dalle ore 3:00 di domenica 16 alle ore 2:00 di lunedì 17 Giugno
Calendario Venatorio 2024-2025: le associazioni venatorie chiedono alla Regione di rivedere alcune restrizioni
Raduno moto d'epoca a Luco dei Marsi, il 16 Giugno appuntamento per gli appassionati delle 2 ruote con visita a Pescina
"Ci fu un tempo in cui…", visite del FAI Marsica presso l'Ecomuseo di Zompo lo Schioppo e nel borgo abbandonato di Morino Vecchio
Screenshot_2024-06-12-14-20-46-143_com.google.android.apps.docs.editors
appennini for alla Camera dei Deputati
Passeggiata della salute Avezzano
Piero Cipollone foto
borse studio
WhatsApp Image 2024-06-12 at 12.08
Lavori sulla ferrovia Roma-Avezzano, modifiche alla circolazione e limitazioni
Goffredo Taddei
61f375c8-5ec0-42fe-aa4f-25cd6439cb29
Decode, il nuovo progetto del Parco del Gran Sasso per migliorare le pratiche gestionali degli allevamenti ovicaprini
Benessere in Comune, a Magliano de' Marsi il progetto integrato per i bambini dai 7 ai 14 anni e le loro famiglie
Iniziati i lavori di riqualificazione del campo sportivo "Don Luigi Di Summo" a Borgo Strada 14 a Celano
mad
Ospedale di L'Aquila
Cover_INSIDE_Venanzio Venditti

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Secondino Roselli
Secondino Roselli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Rita Iacone
Rita Iacone
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Mario Buongiovanni
Mario Buongiovanni
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Marilena Cesta
Marilena Cesta
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Roberto Palermini
Roberto Palermini
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Antonio Marziani
Antonio Marziani
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.