Insoliti incontri con un orso marsicano in pieno centro abitato a Gioia dei Marsi



Gioia dei Marsi – In questi ultimi giorni, un esemplare di orso marsicano si aggira tra la zona montana di Casali d’Aschi e i centri abitati della frazione e del capoluogo.

La Polizia Locale di Gioia dei Marsi da indicazioni su come comportarsi:
anche se le istituzioni preposte sono state allertate e il Sindaco ha convocato un tavolo tecnico, potrebbe capitare che altri cittadini incontrino in paese questo esemplare di orso, soprattutto nelle ore notturne e in prossimità di ricoveri per animali.

Come ci si deve comportare in una simile circostanza?
Passato lo stupore, le cose da fare sono queste:

  1.  Mantenere la calma e, ricordando che è un animale selvatico, per precauzione occorre restare a distanza e lasciarlo in pace, senza lanciarsi in inutili inseguimenti ad esempio con le autovetture;
  2.  chiamare, appena possibile, il numero verde 800 010 905, per consentire agli organi competenti di intervenire e di mantenerlo sotto controllo;
  3.  munire di porte e protezioni metalliche i propri ricoveri di animali;
  4.  in caso di danni a cose, ricordare che è previsto un risarcimento. La competenza in questo caso, trattandosi di una zona fuori dai confini del PNALM, è della Regione Abruzzo.

L’orso, ignaro delle leggi degli uomini e della proprietà di pollai e di altri ricoveri per animali, cerca cibo per prepararsi al letargo invernale. Dopo gli antichi Marsi, forse gli ultimi fortunati Marsicani condividono una zona meravigliosa d’Abruzzo con questo splendido animale, purtroppo, in via di estinzione.
Si ringrazia per la collaborazione con le istituzioni, s’invita al buon senso per la propria incolumità e si confida nel sentimento amorevole di protezione della natura per la salvaguardia di questo esemplare d’orso marsicano.

Insoliti incontri con un orso marsicano in pieno centro abitato a Gioia dei Marsi