Innovazione e Tecnologia per la mobilità urbana disabili


Tagliacozzo  – Il Comune di Tagliacozzo ha posto in essere una sinergica partnership con MAPFUL, azienda creatrice dell’omonima applicazione che indica percorsi urbani facilmente accessibili e segnala eventuali difficoltà di accesso alle persone con difficoltà motoria permanente o temporanea.

Mapful, completamente gratuita e disponibile su smartphone e tablet Apple e Android, rappresenta un vero e proprio supporto ai disabili nella segnalazione delle difficoltà nella mobilità urbana. Il progetto prevede la realizzazione di una mappa interattiva costruita con l’aiuto dei cittadini (collaborative mapping) che fornisce un sistema di informazioni dettagliate sull’accessibilità degli spazi pubblici dei centri urbani attraverso descrizioni derivate da minuziosi sopralluoghi.

Ogni percorso, infatti, viene descritto tramite brevi narrazioni dello stato reale oppure tramite l’ausilio di simboli che indicano i servizi accessibili a persone disabili come parcheggi, stazioni, luoghi di interesse storico-culturale, o anche farmacie, poste e altri servizi che possiedono requisiti di accessibilità agevolata per persone con difficoltà motoria.

Attraverso un contatto diretto tramite e-mail si può partecipare alla mappatura del territorio  Mapful è progettato per tutti i cittadini poiché contiene molteplici informazioni, ma in particolare è pensato per consentire alle persone con una disabilità motoria temporanea o permanente, di fruire più agevolmente i percorsi cittadini in maniera autonoma o accompagnata e riappropriarsi degli spazi cittadini. Inoltre ha l’obiettivo di migliorare l’esperienza di mobilità quotidiana, creando una connessione diretta e intenzionale tra il cittadino e il nucleo urbano, potendo visualizzare questo tipo di informazioni.

Questa applicazione può quindi condurre direttamente al miglioramento della città facendola diventare responsabile. Sarà così possibile anche a Tagliacozzo e nell’intero territorio comunale, per le persone che hanno difficoltà motoria, scegliere tra i percorsi proposti quello che è più indicato in base alle singole necessità. Il progetto è seguito per conto dell’Amministrazione Comunale dall’Ing. Danilo Jacoboni Consigliere all’innovazione tecnologica.

“Ci auguriamo a tal riguardo – ha dichiarato il sindaco Vincenzo Giovagnorio – il pieno coinvolgimento e la partecipazione di tutte le persone di buona volontà per garantire piena cittadinanza a chi, ancora oggi, vede limitati i propri diritti civili”.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Oltre 50 atleti, provenienti anche da fuori Regione, per il quarto torneo di tennis dell’Asd Marruvium

San Benedetto dei Marsi – Grande successo per il quarto torneo di tennis, dalla Asd Marrvium di San Benedetto dei Marsi, che ha preso il via lo scorso 6 agosto ...


Luco dei Marsi, parata di stelle per l’inizio del Giubileo 2022

Luco Dei Marsi – Grande attesa a Luco dei Marsi per l’inizio dei festeggiamenti in onore di Maria Santissima dell’Ospedale e dei Santi Patroni, quest’anno ...

Bentornato a casa Filippo, “amore nostro immenso”

Pescina – Il piccolo Filippo, precipitato da un muretto mentre giocava con altri bambini nei pressi della piazza di Pescina lo scorso 6 agosto, è ...

La classe 1992 di Luco dei Marsi festeggia i 30 anni dedicando la giornata all’amico Emilio Bisciardi, scomparso 8 anni fa a soli 22 anni

Festa, divertimento, cibo e buona musica, senza però dimenticare chi ha fatto parte, anche se per poco, di questo percorso chiamato vita, che a volte ...

Teatro protagonista ad Ovindoli con la compagnia Fantacadabra e il Teatro Stabile d’Abruzzo

Ovindoli – Continua con due spettacoli la Tournèe della Compagnia Fantacadabra e il Teatro Stabile d’Abruzzo. Mercoledì 17 Agosto alle ore 18.30 presso Il Teatro ...



Lascia un commento