Incidenti sulla SS5 Tiburtina Valeria, si lavora per la messa in sicurezza



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Celano – “Domani consegneremo ufficialmente ad Anas Spa i rilievi topografici che abbiamo effettuato sulla SS5 via Tiburtina Valeria nel tratto che va dalla rotonda all’incrocio con via La Stanga fino alla rotonda all’incrocio con via San Nicola-Via Paludi”. Lo rende noto il sindaco di Celano Settimio Santilli.

È una strada – continua – che solo nell’ultima settimana ha visto 3 diversi incidenti per fortuna non mortali, ma comunque gravi e che nel passato recente e remoto ha mietuto diverse vittime. L’allargamento della sede stradale che permetterebbe di metterla in sicurezza dovrebbe avere un valore economico dei lavori di circa 5milioni di euro“.

Siamo andati oltre le tante chiacchiere e retorica della politica tipiche dei momenti post dramma dove in maniera squallida e subdola spesso si fa a corsa a chi la dice più grossa avendo in mano la soluzione immediata del “già domani” al problema per poi cadere tutto nel dimenticatoio fino al prossimo incidente mortale dove si tornerà a fare demagogia”.

“Abbiamo fatto ciò che Anas Spa al momento, che abbiamo aperto il tavolo di lavoro, ci ha chiesto, aprendoci uno spiraglio e ad ogni modo rimarremo a disposizione di tutto ciò che è necessario per addivenire al risultato.
Siamo ottimisti e fiduciosi che questo progetto possa avere concretezza non solo negli interessi di Celano, ma di tutto il nostro versante marsicano
“.




Leggi anche