Incendi in Abruzzo, Pezzopane: “È emergenza, bisogna far funzionare al meglio la macchina”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Regione. “Quella degli incendi è una vera emergenza, dovuta anche ai cambiamenti climatici e alla crisi idrica. Ma anche ad una nuova criminalità sempre più specializzata nelle tecniche incendiarie e finalizzata ad indebiti guadagni sulle aree incendiate. In Abruzzo, le fiamme sono arrivate purtroppo anche alla discarica di Bussi, un’area particolarmente vulnerabile in termini ambientali e quindi con rischi ulteriori di inquinamento ambientale.

E’ il momento di sostenere i Vigili del Fuoco, l’unità forestale dei Carabinieri, la Protezione Civile e le Regioni nel comune impegno per la prevenzione e la repressione. Le polemiche non ci interessano, bisogna capire però come far funzionare meglio la macchina per prevenire gli incendi, spegnerli e punire chi li appicca”.

Lo dice la senatrice del Pd Stefania Pezzopane, eletta in Abruzzo, che continua: “Il ministro dell’Interno Minniti – prosegue Pezzopane – ha annunciato l’immissione in ruolo di altri vigili del fuoco e questa è una notizia molto positiva. Anche la Protezione civile va messa nelle condizioni di lavorare al meglio, così come le Regioni devono fare la propria parte. Ci sono alcune questioni da affrontare con decisione: far scorrere le graduatorie degli idonei, rinnovare i mezzi strumentali anche innovando (l’uso dei duroni potrebbe far cambiare rapidamente il sistema di prevenzione rendendo il sistema rapido ed efficacissimo), eliminare le disorganizzazione e la deresponzabilizzazione. E’ il momento della coesione e del coordinamento. Perciò – conclude Pezzopane – sto presentando una interrogazione per avere risposte serie e puntuali alle mie richieste ed ai miei interrogativi”



Lascia un commento