Inaugurato il collegamento dei ‘Marsi’ con gli ‘Equi’



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Era attesa da tutti, locali e non,  l’inaugurazione che oggi ha dato il via ufficiale all’apertura di Via Monte Cervaro,  il collegamento alternativo di San Pelino con Paterno e  per chi poi voleva proseguire per Celano o,viceversa, verso la zona ospedaliera di Avezzano.. Più che strada un percorso dissestato che ha causato nel tempo  problematiche agli automobilisti  con anche conseguenza di  incidenti molto gravi.

?????????????

Presenti le Autorità della Amministrazione Comunale di Avezzano  ed il Presidente del Consiglio Regione d’Abruzzo Giuseppe Di Pangrazio.

Il Sindaco della Città, Giovanni di Pangrazio, a cui è stato affidato il taglio del nastro, ha evidenziato la valenza  dei lavori ultimati.

Quando è abbiamo iniziato la nostra amministrazione,  questa era una strada praticamente  non asfaltata, tutta polverosa, piena di buche. Abbiamo incominciato ed ora finito , anche se abbiamo impiegato un pò di tempo;  ci sono voluti circa 2 anni  perchè siamo partiti con un piccolo finanziamento che poi  abbiamo di volta in volta integrato, fino ad avere il finanziamento  completo per ultimare i lavori. Questa strada è stata depolverizzata, è diventata una strada importante, tutta illuminata, con dei bei marciapiedi. Questo tratto collega parecchie abitazioni, sono quasi 400/500 i cittadini che abitano lungo il percorso e poi, davvero importante,  questa strada lega due culture che sembrano simili ma che erano un pò distanti, perchè  Paterno faceva parte dei  ” MARSI”, San Pelino degli “EQUI”.  Bisogna immaginare la gioia d’estate di tante famiglie, dei giovani e degli anziani che posso  fare questo tratto in santa pace, passeggiando tranquillamente sui marciapiedi.  Il progetto di questa opera, tanto attesa dai cittadini,  è partito tre anni fa.  Allora c’era il consigliere Gino Di Cicco che sostenne questo progetto,  grazie anche a tutti i consiglieri che si sono succeduti e gli esponenti di San Pelino che sono tanti, cito alcuni per tutti Peppe Colangelo, Mario Panunzi, guidati oggi dal consigliere Mario Madonna, che ha spinto negli ultimi mesi affinchè si potesse  fare questa inaugurazione. Sono sicuro che questa è un’opera tra le più eccellenti che abbiamo realizzato e che, finalmente, mette in collegamento ancora più stretto due frazioni, due paesi, quasi due quasi comuni (entrambi di circa 2000 abitanti) ed è davvero importante.”

?????????????

Il Presidente del Consiglio Comunale  Domenico Di  Berardino,    ha sottolineato il proprio compiacimento per la conclusione dei lavori e per  poter restituire ai cittadini una così importante strada.

“Siamo soddisfatti ed orgogliosi di un’opera, a mio avviso, tra le migliori a livello regionale, in quanto è una strada in cui non si vedrà mai un palo che sostiene un servizio extra che non sia la pubblica illuminazione poichè,  tutti gli altri servizi  sono stati interrati e, di conseguenza, abbiamo  una strada che esprime una grande qualità dal punto di vita ambientale. Sento di poter rappresentare il pensiero di tutti  dichiarando la nostra soddisfazione  quando, finalmente, si concretizza qualcosa di importante. Negli ultimi tempi sappiamo bene che la congiuntura economica non ci permette di programmare ciò che vorremmo fare e, in realtà, quelle poche cose che riusciamo a mettere in campo  sono fonte di sacrifici che però, alla fine, ci rendono orgogliosi. Così come ogni volta che  si possono creare quelli  definiti “servizi al cittadino” , importantissimi, come l’apertura di questo tratto stradale  che va a togliere quel flusso di traffico che coinvolge sempre di più il tratto che collega Avezzano con la zona orientale della Marsica. E’ una strada che potrebbe essere identificata come una bretella, ondamentale sotto l’aspettatto della sicurezza, essendo già avvenuti incidenti con risvolto irreversibile.”

lpubblicoUn collegamento importante, un collegamento in sicurezza che oggi vede sì  una strada messa a nuovo, ma soprattutto si vedono i marciapiedi, perchè di questa carenza se ne soffriva tantissimo”. dichiara l’assessore Daniela Stati, ” Vi sono tutte  abitazioni residenzali o singole, ove addirittura i  portoni si affacciavano sulla strada, perciò la sicurezza, una bella viabilità è sicuramente un impegno grande per quelle che sono le periferie della città”

Questa strada la considero come una strada ponte, un collegamento di due  culture differenti ma complementari.” Ha commentato Don Antonio parroco della Chiesa di San Michele di San Pelino  prima della benedizione “Sono due comunità unite in una comunità più ampia che deve sviluppasi sempre di più: quella del comune di Avezzano. E’ bello benedire una strada perchè nei secoli il cristianesimo si è difuso nella Marsica e nel nostro Abruzzo proprio grazie alle strade dei romani che sono state il veicolo principale per la diffusione del Vangelo. Credo di concerto con Don Gabriele parroco della Chiesa di San Sebastiano Martire di Paterno che faremo delle iniziative insieme, pensando ad una Via Crucis che parte da San Pelino ed arriva a Paterno, quanche festa come quella di Sant’Agnese, diffusa in entrambe le comunità, organizzarla in concerto, in sinergia come segno appunto di comunità.”

Il prossimo  progetto prevede i  lavori di ampliamento  di Via Verga che diventerà un percorso ulteriore per snellire  il traffico d’entrata di Avezzano da Via XX Settembre o chi, venendo dall’altra parte,  deve raggiungere la zona ospedaliera,  con un risparmio di quasi  15 minuti che, in casi di emergenza, posso essere di vitale importanza.

E’ stata strappata al Sindaco un’ulteriore promessa, l’istallazione di un semaforo.

 



Redazione Contenuti

Ad Avezzano torna la favola invernale di “Magie Di Natale”, eventi, mercatino natalizio, pista di pattinaggio e molte altro per il natale marsicano

Avezzano – Le vetrine dei negozi sono già addobbate a festa, i piazzali dei centri commerciali illuminati da migliaia di decori scintillanti.  Ad arricchire l’atmosfera dell’evento che più di ogni altro ha il sapore delle festività, dopo il forzato stop dovuto alla pandemia, torna MAGIE DI NATALE, l’atteso appuntamento del 2021. Organizzato dal Comune di

Lascia un commento