Inaugurata la nuova scuola Primaria di Ovindoli | FOTO



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Ovindoli – Taglio del nastro Giovedi 4 Gennaio per la scuola primaria “Luigi Dard” che troverà posto nella originaria sede di Via Dante Alighieri oggetto dei lavori di ristrutturazione post sisma 2009. I lavori sono stati eseguiti conservando l’involucro esterno trattandosi di bene monumentale con valore storico e come tale vincolato dalla Sovrintendenza.

E’ stato adeguato alle normative sismiche vigenti ed in classe energetica A con l’istallazione di un innovativo impianto fotovoltaico. Il tutto si  è realizzato con un finanziamento da parte dell’USRC (Ufficio Speciale Comuni del Cratere) di 1.475.000,00  Euro che sono stati utilizzati interamente per i lavori senza varianti aggiuntive e senza ulteriori oneri a carico del Comune. Al netto dell’iva sono stati spesi 1.325.000,00 Euro, per una superficie ristrutturata di 1.180 metri quadrati; si è avuto un costo di lavori di 980,00 Euro al metro quadrato comprendendo spese tecniche e generali si arriva a  1.100,00 Euro per Metro Quadrato..

Presenti il Sindaco Angelo Simone Angelosante, il Vice Presidente della Giunta Regionale Giovanni Lolli, i Consiglieri Comunali, l’ex primo cittadino e attuale Consigliere di minoranza Pino Angelosante. Proprio con l’amministrazione di Pino Angelosante iniziarono i lavori e per questo l’ex sindaco ha partecipato al taglio del nastro inaugurativo. Presenti anche il Dirigente scolastico Antonio LattanziDaniela Baliva, Berardino Polla in rappresentanza dell’USRC e il responsabile dell’ufficio tecnico del Comune di Ovindoli Vittoriano Berardicurti.

Durante la cerimonia, alla presenza del nipote Paolo, è stata scoperta la targa in memoria del soldato e maestro Luigi Dard, di cui lo scorso anno si è celebrato il centesimo anniversario dalla sua morte. La cerimonia si è conclusa con l’esibizione di taekwondo degli atleti del Team Cotturone di Celano.




Lascia un commento