In una settimana inaugurati a San Benedetto dei Marsi due nuovi parchi giochi



San Benedetto dei Marsi – Con la cessazione dell’emergenza epidemiologica, c’è voglia di riaprire e di tornare all’aperto e creare nuovi scenari volti a riscoprire la socialità e l’integrazione. Per l’inaugurazione sono stati invitati anche i bambini del nostro Istituto Comprensivo Fontamara ed i 20 bambini ucraini con le loro madri, attualmente ospitati nella nostra Comunità. I nostri alunni hanno salutato i piccoli ucraini recitando poesie e testi letterari che invocavano la pace e li hanno accolti con un caloroso abbraccio.

È stato un bellissimo momento di condivisione e integrazione, con il quale si è provato a restituire ai nostri fanciulli quella serenità che i tempi difficili che stiamo vivendo, hanno loro tolto. I loro sorrisi e le loro numerose bandiere della PACE hanno pienamente ripagato tutti i nostri sforzi per realizzare questi bellissimi progetti di riqualificazione urbana.
Altro aspetto degno di nota è che i nuovi parchi giochi, sono stati ideati e realizzati anche per accogliere bambini diversamente abili, per consentire un loro maggiore inserimento e coinvolgimento nella nostra Comunità, che da sempre si è adoperata per contrastare la marginalizzazione. Coinvolgere, socializzare, integrare, accogliere, è questa la nuova sfida che abbiamo voluto raccogliere e che con onore cercheremo di portare avanti.

Comunicato stampa Comune di San Benedetto dei Marsi


Leggi anche