In giro per la stazione con il coltello, denunciato per porto abusivo un 27enne



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano. Ancora una denuncia per A. E. M., 27enne di origine marocchina, regolare in Italia, residente a Luco dei Marsi, con alle spalle già una lunga lista di reati.

Il giovane questa mattina si aggirava nei pressi della stazione di Avezzano. Aveva un coltello a serramanico in tasca. Notato dagli agenti della Polfer, in servizio alla stazione ferroviaria, il 27enne è stato visto tirare fuori dalla tasca il coltello e “esibirlo” con fare da bullo, tra i presenti.

Il giovane, già noto alle forze dell’ordine per disordini e episodi violenti accaduti sui bus di linea dell’ex Arpa, è stato riconosciuto, identificato e fermato per un controllo.

E’ stato denunciato all’autorità giudiziaria per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

 




Lascia un commento