Il Vice Sindaco incontra i nipoti di emigrati avezzanesi, tornati dall’America per scoprire le loro radici



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Nella mattinata di oggi presso la sede del Comune di Avezzano due cittadini americani Johann e Arthur Vento (fratello e sorella), accompagnati da Alberto Lalla (guida del museo Nact di Civitella del Tronto), sono stati accolti dal Vice Sindaco il dott. Lino Cipolloni per un saluto istituzionale.

Johann ed Arthur, tornati in questi giorni dall’America per scoprire le loro origini marsicane, sono discendenti della famiglia avezzanese Colizza.

Nel 1905 i loro nonni sono stati costretti (come milioni di italiani) a lasciare la propria terra di origine, gli affetti e le tradizioni per emigrare verso un paese più ricco, gli Stati Uniti d’America, alla ricerca di una vita migliore.

Oggi Johann ed Arthur sono riusciti finalmente a coronare il loro sogno: quello di scoprire le loro radici e  conoscere i luoghi di provenienza della propria famiglia.

Per l’occasione, infatti, il dott. Cipolloni ha consegnato ai fratelli due pergamene contenenti la riproduzione degli originali atti di nascita dei nonni, Maria Lolli e Giuseppe Antonio Colizza.

Un incontro emozionante per i due fratelli che hanno conosciuto anche alcuni parenti di Avezzano.

L’incontro si è concluso, poi, con l’omaggio al Vice Sindaco da parte degli americani del libro “Images of America – Italians of Pittsburgh and Western Pennsylvania” e di un cappellino simbolo degli USA.